Differenze tra le versioni di "Canone pāli"

tolgo la prima, non sono sicuro dell'encicolpedicità; sistemo
(sempre da Pedia)
(tolgo la prima, non sono sicuro dell'encicolpedicità; sistemo)
Citazioni sul '''Canone pāli'''.
 
*Va notato che fu solo nel V secolo d.C. che si trovò un accordo sulla lista definitiva di testi del Canone del Theravāda, e anche in quell'epoca il materiale da includere nel ''Kuddhaka Nikāya'' rimase non definito.<ref>Lewis R. Lancaster, ''Enciclopedia delle Religioni'', diretta da ([[MirceaLewis EliadeLancaster]], vol 10, Milano, Jaca Book-Città Nuova, 2006, pag. 331-2.</ref>)
*I pitaka o gli insegnamenti del [[Buddha]] furono trasmessi oralmente e nel 397 dell'Era Buddhista (89 a.C.) furono messi per iscritto. In questa epoca furono scritti ''[anche]'' i loro commentari in singalese.<ref>H. R. Perera, ''Buddhism in Ceylon'', pag. 33, cit. in K. Lal Hazra, pagg. 170-171.</ref>
*Va notato che fu solo nel V secolo d.C. che si trovò un accordo sulla lista definitiva di testi del Canone del Theravāda, e anche quell'epoca il materiale da includere nel ''Kuddhaka Nikāya'' rimase non definito.<ref>Lewis R. Lancaster, ''Enciclopedia delle Religioni'', diretta da [[Mircea Eliade]], vol 10, Milano, Jaca Book-Città Nuova, 2006, pag. 331-2.</ref>
 
==Note==
<references />
 
==Voci correlate==
26 247

contributi