Differenze tra le versioni di "Il paradiso all'improvviso"

m (sistemo)
*'''Lorenzo''': Ora una bella scommessa è arrivato il momento di farla io e te. Tanto io ti piaccio, te tu mi piaci, questo s'è bell'e capito. E allora si sta insieme trenta/quarant'anni, se poi ci siamo trovati bene, vuol dire che ho vinto io. Se ci siam trovati male, hai vinto te.<br/>'''Anna''': Ma la vuoi smettere? Cosa stai dicendo? Come ti permetti di venire qua, mi prendi, mi porti via, mentre sto lavorando? Siamo stati insieme tre giorni...<br/>'''Lorenzo''': Sì, ma s'è fatto l'amore.<br/>'''Anna''': Sì, s'è fatto l'amore, ma non è detto che siamo innamorati.<br/>'''Lorenzo''': E invece sì!<br/> '''Anna''': In questi giorni non ti ho pensato.<br/>'''Lorenzo''': Sì che tu m'hai pensato! Tu mi hai pensato.<br/>'''Anna''': Tu sei pazzo. Pazzo!<br/>'''Lorenzo''': Sì, sono pazzo, sono pazzo... Ogni tanto fa anche bene! Ma poi, che lavoro stai facendo? Che lavoro fai?!?<br/>'''Anna''': È un lavoro, mi pagano, e allora?!? Cosa vuoi te, eh? Guarda che fra noi è nato tutto sbagliato, sin dall'inizio.<br/>'''Lorenzo''': Io sono venuto qui perché voglio sentirmelo dire in faccia. Te mi ami, sì o no?<br/>'''Anna''': Ma che domande mi fai?<br/>'''Lorenzo''': Rispondi! Te mi ami sì, o mi ami no?<br/>'''Anna''': No!<br/>{{NDR|Anna se ne va}}<br/>'''Lorenzo''': Non è possibile. Oh che storia l'è questa?<br/>'''Anna''': Perché gli ho detto di no?<br/>'''Lorenzo''': Se non torna indietro, non è la donna giusta.<br/>'''Anna''': Troppo orgogliosa, mia madre me lo diceva sempre.<br/>'''Lorenzo''': E io di certo non la richiamo, sono troppo orgoglioso, il mi babbo lo diceva sempre.<br/>'''Anna''': Oh chiamami, ti prego... chiamami, chiamami, chiamami, chiamami...<br/>'''Lorenzo''': Se entra da quella porta, non la voglio più rivedere.<br/>'''Anna''': Se passo questa porta, non lo rivedo più. Non lo rivedo più...<br/>{{NDR|Lunga pausa}}<br/>'''Lorenzo''': Anna! Anna! Anna!<br/>{{NDR|porta in faccia}}<br/>'''Anna''': Lorenzo! Lorenzo?? Lorenzo????<br/>{{NDR|Voce fuori campo}} '''Lorenzo''': Quella fu l'unica volta che prendere una porta in faccia, ebbe un altro significato!
*'''Lorenzo''': È inutile che tu piangi Faustì! Faustì l'è andato dall'avvocato, te lo leva lui il vizio di gioca' co' gli indianini! Perla di Labuan!<br/>'''Nina''' {{NDR|piangendo}}: Ma vaffanculo, e parla de labbra!
 
==Citazioni su ''Il paradiso all'improvviso''==
*Campione d'incassi a sorpresa della stagione 2003-04 davanti a ''[[Natale in India]]'' con grande gaudio di [[Leonardo Pieraccioni|L. Pieraccioni]] (anche produttore e sceneggiatore con [[Giovanni Veronesi]]), della Medusa e degli esercenti tutti. Caso più unico che raro di comico fiorentino alla camomilla, Pieraccioni, minacciato dai 40 anni, raggiunge qui il limite di una tisana calmante ed emolliente (''[[Il Morandini]]'')
*Sembra il soggetto di un altro paio di film di Pieraccioni e infatti le sorprese sono del tutto assenti. Il pubblico però gradisce e gli regala l'ennesimo trionfo al botteghino. Solo per i fan del regista toscano. ([[Leonard Maltin]])
 
==Altri progetti==
Utente anonimo