Differenze tra le versioni di "Io speriamo che me la cavo"

m
nessun oggetto della modifica
m
m
*Quando io correvo sulla spiaggia tutta la rena andava in faccia ai signori che dormivano, e quelli gridavano. Ma a me che me ne fotte? io correvo! (da ''Come hai trascorso l'estate?'')
*Noi siamo felici quando mangiamo. Quando viene mio zio che fa il carabbiniere, vuole sempre che io mi lavo le mani, prima di mangiare, ma io faccio finta di andare nel bagnio, perché mi sfotto di lavarmi le mani! (da ''In famiglia all'ora di pranzo'')
*Io vorrei vivere all'[[età della pietra]], per buttare mazzate. (da ''In quale epoca vorresti vivere?'')
*Ieri stavo solo con nonna, quando hanno bussato alla porta. Erano i [[Testimoni di Geova|Testimoni di Genova]]. Io non li volevo far entrare, pensando che Genova sta vicino a Torino, ma nonna ha aperto lei la porta, e quelli sono entrati. Allora si sono seduti e hanno aperte una specie di valiggetta, tirando fuori un sacco di libricini. Nonna allora li voleva cacciare, ma quelli parlavano sempre essi, e ogni tanto alzavano li occhi al cielo come se stessero per morire. Nonna allora li voleva cacciare un'altra volta, ma quelli parlavano, parlavano, parlavano sempre essi! Finalmente si sono alzati e se ne sono andati, ma prima ci hanno dato dei giornaletti e nonna gli ha dato mille lire. (da ''È l'onomastico del babbo ed egli è lontano. Scrivigli ciò che ti detta il cuore'')
*Mio padre non so quanti hanni ha, però non è troppo vecchio: un poco è anche giovane! (da ''Fai la presentazione di tuo padre'')