Differenze tra le versioni di "Publio Virgilio Marone"

→‎Citazioni sull'Eneide: Inserisco una citazione.
m (sistemo)
(→‎Citazioni sull'Eneide: Inserisco una citazione.)
*Nella storia di Enea sono fusi sia il carattere guerresco dell'<nowiki></nowiki>''Iliade'' sia le peregrinazioni dell'''Odissea'' [...]. ([[Nikolaj Dobroljubov]])
*Qui si tratta di una creazione che è una creatura, la figlia del mondo occidentale, un poema. Essa è custode di un'infinita attesa di qualcosa che è più di una fede o di una dottrina; è una dolce immensa distesa di tempo riservata alle messi e alle speranze di tutti i tempi. ([[Rudolf Borchardt]])
*Virgilio insomma ha compiuto il miracolo di far fiorire la poesia eroica dal seno di una coscienza matura, nutrita di esperienza storica e di filosofia. La differenza rispetto al modello omerico non potrebbe essere più profonda. [[Omero]] mirava, più che altro, alla rappresentazione dei fatti esterni, pur illuminandoli con un alto patetico senso di umanità; Virgilio invece rivolge l'attenzione ai moventi psicologici . ai travagli spirituali, alle leggi misteriose, eterne che governano i fatti e il divenire della storia. Perciò ritroviamo nell'Eneide il nostro poeta, ne' suoi aspetti più personali e suggestivi; lo ritroviamo tormentato dal senso del dolore, ansioso di pace, di rivelazione. ([[Augusto Rostagni]])
 
==''Georgiche''==