Differenze tra le versioni di "Julia Butterfly Hill"

nessun oggetto della modifica
m
==''La ragazza sull'albero''==
*Sapevo che se non avessi trovato un modo per affrontarli, la rabbia e l'odio mi avrebbero sopraffatto e sarei stata fagocitata dalla paura, dalla tristezza e dalla frustrazione. Sapevo che l'odio e l'aggressività erano parte della stessa violenza che cercavo di fermare. E così [[Preghiere dai libri|pregai]].<br />«Ti prego, Spirito dell'Universo, ti prego, aiutami a trovare un modo per affrontare tutto questo, perché altrimenti mi consumerà.»<br />Lo si nota in molti [[Attivismo|attivisti]]: le intense forze negative che opprimono e distruggono la Terra finiscono col sopraffare molti di loro. Vengono talmente assorbiti dall'odio e dalla rabbia che si svuotano. Sapevo di non voler arrivare a quello. (p. 64)
*Ogni giorno, come specie, facciamo di tutto per distruggere la capacità della [[Creazione (teologia)|Creazione]] di darci in qualsiasi caso vita, ma la Creazione continua a fare ciò che è in suo potere per offrircela comunque. E questo è il vero amore. (p. 64)
*Io sono l'eterna ottimista. Ma era veramente difficile esserlo, se si considerava tutto quello che stavo passando. (p. 68)
*Su Luna il [[vento]] era costante. E il vento provoca qualcosa che la pioggia non fa. Fa vorticare i tuoi pensieri. Non riesci a concentrarti. Non puoi leggere, scrivere, dipingere o pensare. Ti senti isolata e sospesa. [...] Stai seduta con gli occhi vitrei mentre il tuo cervello viene preso a pugni. (p. 90)