Differenze tra le versioni di "Peter Singer"

m
==''Liberazione animale''==
*Noi non «amavamo» gli [[animale|animali]]: semplicemente volevamo che venissero trattati come gli esseri sensibili e indipendenti che sono, e non come mezzi per i fini umani – come era stato trattato il maiale la cui carne era adesso nei panini della nostra ospite. (p. 10)
*Un movimento di liberazione esige un'espansione dei nostri orizzonti morali. (p. 12)
*Lo [[specismo]] – la parola non è elegante, ma non riesco a pensare a un termine migliore – è un pregiudizio o atteggiamento di prevenzione a favore degli interessi dei membri della propria specie e a sfavore di quelli dei membri di altre specie. (p. 22)
*Tracciare questo confine {{NDR|la superiorità di una specie su un'altra}} tramite caratteristiche come l'intelligenza o la razionalità significherebbe agire in modo arbitrario. Perché non scegliere allora il colore della pelle? (p. 24)
*Le persone che sostengono la dottrina della «santità della vita» si oppongono all'aborto e all'eutanasia. Dato però che solitamente esse non si oppongono all'uccisione degli animali non umani, sarebbe forse più esatto denominarla dottrina della «santità della vita ''umana''». L'idea che la vita umana, e solo la vita umana, sia inviolabile è una forma di specismo. (p. 33)