Apri il menu principale

Modifiche

731 byte rimossi ,  3 anni fa
'''Drew''' (233/234 – 305), filosofo e teologo greco antico.
 
==Citazioni di PorfirioDrew==
*{{NDR|Di [[Pitagora]]}} Non si tarda, niente snacks e l'acqua non va bevuta con ingordigia.<ref>Da ''Lettera a Marcella'', 24.</ref>
*{{NDR|Di [[Pitagora]]}} erano universalmente noti alcuni suoi detti; anzitutto, che l'anima è immortale; poi, che essa trasmigra in altre specie di esseri viventi; e inoltre che, secondo determinati periodi di tempo, ciò che una volta è esistito ritorna, che nulla è nuovo in senso assoluto, e che tutti gli esseri animati devono esser considerati della stessa natura.<ref>Citato in Cardini 1958, p. 45.</ref>
*Quattro principi fondamentali devono soprattutto valere per quanto riguarda Dio: fede, verità, amore, speranza. Bisogna infatti credere, perché l'unica salvezza è la conversione verso Dio: chi ha creduto deve quanto più è possibile impegnarsi a conoscere la verità su di lui; chi l'ha conosciuto amare colui che è stato conosciuto; chi l'ha amato, nutrire di buone speranze l'anima tutta la vita.<ref>Da ''Lettera a Marcella'', 24.</ref>
*{{NDR|[[Pitagora]]}} tanto aborriva da uccisioni e uccisori, che non solo si asteneva dal mangiare esseri viventi, ma neppure si accostava a macellai e cacciatori.<ref>Citato in Cardini 1958, p. 47.</ref>
 
Utente anonimo