Differenze tra le versioni di "Superman"

93 byte rimossi ,  4 anni fa
standard
(standard)
== Citazioni su Superman ==
* {{NDR|Guardando Superman con i poteri energetici}} A me sembra un travestito... Poi che facciamo, cambiamo la bandiera? E come no! Mettici altre due strisce e gli smile al posto delle stelle. (''[[Hitman (fumetto)|Hitman]]'')
* Clark ad un appuntamento al buio? È come filmare un incidente fra treni! ([[Oliver Queen]], ''[[Smallville]]'')
* Clark Kent la mattina lavora in televisione? Non vedo l'ora di vederlo mentre dà ricette. ([[Oliver Queen]], ''[[Smallville]]'')
* Cos'è Superman se non un simbolo degli aspetti più positivi dell'umanità, detective? In tutto il pianeta, non importa di quale politica o religione, è il simbolo più visibile della speranza. Anche coloro che lo odiano lo ammirano per questo. ([[Ra's al Ghul]], ''[[Batman: La morte e la fanciulla]]'')
* [[Clive Barker]] ha detto: "Superman è dopotutto una forma di vita aliena, è semplicemente il volto accettabile di entità che ci invadono." (''[[Criminal Minds]]'')
* Come sai, io sono un grande appassionato di fumetti, soprattutto di quelli sui supereroi. Trovo che tutta la filosofia che circonda i supereroi sia affascinante. Prendi il mio supereroe preferito: Superman. Non un grandissimo fumetto, la sua grafica è mediocre. Ma la filosofia, la filosofia non è soltanto eccelsa, è unica! [...] Dunque, l'elemento fondamentale della filosofia dei supereroi è che abbiamo un supereroe e un suo alter-ego: Batman è di fatto Bruce Waine, l'Uomo Ragno è di fatto Peter Parker. Quando quel personaggio si sveglia al mattino è Peter Parker, deve mettersi un costume per diventare l'Uomo Ragno. Ed è questa caratteristica che fa di Superman l'unico nel suo genere: Superman non diventa Superman, lui è nato Superman, quando Superman si sveglia al mattino è Superman, il suo alter-ego è Clark Kent. Quella tuta con la grande "S" rossa è la coperta che lo avvolgeva da bambino quando i Kent lo trovarono, sono quelli i suoi vestiti; quello che indossa come Kent, gli occhiali, l'abito da lavoro, quello è il suo costume, è il costume che Superman indossa per mimetizzarsi tra noi. Clark Kent è il modo in cui Superman ci vede; e quali sono le caratteristiche di Clark Kent?! È debole, non crede in sé stesso ed è un vigliacco. Clark Kent rappresenta la critica di Superman alla razza umana. Più o meno come Beatrix Kiddo è la moglie di Tommy Plympton. (''[[Kill Bill vol. 2]]'')
* – E puoi saltare un grosso edificio in un solo balzo? <br/>– Perché diavolo dovrei fare una cosa simile?!? Non c'è molta richiesta per quello!<br/> – Superman lo fa.<br/>– Tsk... Esibizionista! Poteva evitare tutto quel casino e girare attorno a quella ca**o di roba!<br/> [...] <br/> – Allora che ne dici di questo, ti cambi in una cabina telefonica come Superman? <br/>– ...Cosa?!<br/> – Superman fa pure questo.<br/>– Ha un bel po' di problemi, vero? (''[[Spark of Insanity]]'')
* Eh sì! L'Azzurrone è sempre un boy-scout... ma è il boy-scout più tosto dell'universo! ([[Lobo (personaggio DC Comics)|Lobo]], ''[[Superman: The Man of Steel]]'')
* – Ho avuto un'idea. [[Lois Lane|Lois]] e Clark.<br/>– Come? Lois con Clark?<br/>– Secondo me insieme sono una bomba!<br/>– Lei è nitroglicerina e lui perossido. E io non ti consiglio di provare a unirli. (''[[Smallville]]'')
* Ma tu, Superman. Tu gli hai mostrato come si fa. Sei il classico emigrante che viene negli States e si mescola al meltin' pot. È come se dicessi -- okay, sono di Krypton o di dove, ma questo è il passato. Sto ricominciando qui. Sono americano. Posso aiutarvi? (''[[Hitman (fumetto)|Hitman]]'')