Differenze tra le versioni di "Il Signore degli Anelli - Il ritorno del re"

m (sistemo wikilink)
*Addio, miei coraggiosi Hobbit. La mia opera è terminata; qui, infine, sulle rive del mare, si scioglie la nostra compagnia. Non vi dirò "Non piangete"... perché non tutte le lacrime sono un male! ('''Gandalf''')
*Quest' incarico è stato affidato a te, Frodo della Contea. E se tu non troverai il modo, nessun altro potrà. ('''Galadriel''')
*{{NDR|[[Ultime parole dai film|Ultime parole]]}} Stupido!, Nessunnessun uomo può uccidermi.! Ora muori.! ('''Re degli Stregoni di Angmar''') {{NDR|Rivolto ad Éowyn che ha il volto coperto dall'elmo, prima di essere trafitto proprio da lei}}
*Io non sono un'uomo! ('''Éowyn''') {{NDR|Rivolto al Re degli Stregoni di Angmar}}
*{{NDR|[[Ultime parole dai film|Ultime parole]]}} Éowyn... il mio corpo è spezzato. Devi lasciarmi andare. Vado dai miei Padri... nella cui gloriosa compagnia... ora non dovrò più vergognarmi. Éowyn... ('''Théoden''')
*E fu così che ebbe inizio la Quarta Era della Terra di Mezzo. E la Compagnia dell'Anello, pur legata in eterno da amicizia e amore, ebbe fine. Dopo tredici mesi precisi da quando Gandalf ci aveva spinti al nostro lungo viaggio, ci ritrovammo a guardare un panorama familiare. Eravamo a casa. ('''Frodo''')
Utente anonimo