Differenze tra le versioni di "Cori da stadio"

+1
(prec.)
(+1)
*''[[Giorgio Chinaglia]], è il grido di battaglia!''<ref>Citato in Massimo Mazzitelli, ''[http://www.repubblica.it/sport/calcio/serie-a/lazio/2012/04/01/news/addio_giorgione-32587153/ La triste corsa di "Long John" dallo scudetto alla latitanza]'', ''Repubblica.it'', 1° aprile 2012.</ref>
::<small>Coro intonato dalla tifoseria laziale.</small>
*''Il cuore mi batteva non chiedermi perché... | di tempo ne è passato ma sono ancora qua | e oggi come allora io tifo L'Aquila...''<ref>Citato in Gabriele Lippi, ''[http://www.lettera43.it/fatti/un-giorno-all-improvviso-le-cose-da-sapere-sul-coro-che-fa-impazzire-napoli_43675230479.htm Un giorno all'improvviso, le cose da sapere sul coro che fa impazzire Napoli]'', ''Lettera43.it'', 18 gennaio 2016.</ref>
::<small>Coro intonato dalla tifoseria de L'Aquila dalla fine del 2014 sulle note di ''L'estate sta finendo'', brano del 1985 dei [[Righeira]]. Il coro è stato intonato successivamente anche da altre tifoserie come quella [[Società Sportiva Calcio Napoli|napoletana]], che ha sostituito l'ultimo verso con: «''... e oggi come allora difendo la città''.»</small>
*''Il lunedì | che umiliazione | andare in fabbrica a servire il tuo padrone, | oh [[Juventus Football Club|juventino]] | ciuccia piselli | di tutta quanta la famiglia Agnelli, | e Juve merda, Juve Juve merda.''<ref>Citato in Diego Bianchi, Simone Conte, ''Kansas City 1927. La Roma di Luis Enrique'', Isbn Edizioni, 2012, [https://books.google.it/books?id=5tU3_PjCPZIC&pg=PA118 p. 118]. ISBN 8876383816</ref><ref>Citato in Claudio Baratta, ''Il Bologna di padre in figlio: Diario di una passione che non conosce retrocessioni'', Giraldi Editore, 2015, [https://books.google.it/books?id=wjO-CgAAQBAJ&pg=PA334 p. 334]. ISBN 8861556248</ref>
::<small>Coro intonato da varie tifoserie in Italia e rivolto a quella juventina.</small>