Differenze tra le versioni di "Virtù"

107 byte aggiunti ,  4 anni fa
+1
(fix Cicerone, +1)
(+1)
*Non v'ha cosa che tanto noccia alla pubblica libertà quanto l'intiepidir la virtù nel cuore dei cittadini. ([[Filippo Buonarroti]])
*Poiché vogliamo insegnare agli altri la via della virtù, incominciamo dall'entrarvi noi medesimi, e ci seguiranno. ([[Confucio]])
*Pure il «vizio» {{NDR|ha}} un risvolto che assomiglia non poco alla [[virtù]]. ([[August Strindberg]])
*Quando la virtù ha dormito, si alza più fresca. ([[Friedrich Nietzsche]])
*Que' prudenti che s'adombrano delle virtù come de' vizi, predicano sempre che la [[perfezione]] sta nel mezzo; e il mezzo lo fissan giusto in quel punto dov'essi sono arrivati, e ci stanno comodi. ([[Alessandro Manzoni]])
14 387

contributi