Differenze tra le versioni di "Lucio Piccolo"

nessun oggetto della modifica
*Quando tornai, in estate, andai an­cora a trovare Piccolo. «Cosa dicono di me a Milano, co­sa dicono?» mi chiese subito. Niente, non dicevano nien­te. Piccolo, dopo la curiosità suscitata al suo esordio, e dopo essere stato trascinato nel ciclone del Gattopardo, era bell'e dimenticato: altri miti, altre scoperte andava fabbricando per più rapidi consumi l'industria culturale. ([[Vincenzo Consolo]])
*Una poesia, la sua, tutta di ombre, dove difficilmente raggia la luce. ([[Andrea Camilleri]])
 
==Bibliografia==
*Lucio Piccolo, ''Le esequie della luna - e alcune prose inedite'', All'insegna del pesce d'oro / Collana: Acquario, 1996.
 
==Note==
Utente anonimo