Differenze tra le versioni di "Caso"

17 byte rimossi ,  13 anni fa
m
punto
(Chi si affida al caso prende un cieco per guida)
m (punto)
*A differenza della [[natura]], la [[storia]] è piena di eventi: il miracolo del caso e dell'infinitamente improbabile vi ricorre con tale frequenza da far sì che parlare di [[miracolo|miracoli]] sembri assurdo. ([[Hannah Arendt]])
*Bisogna aspettare dal caso che ci procuri i nostri pensieri. ([[Jean Rostand]])
*Chi si affida al caso [[Prendere|prende]] un cieco per [[guida]] (da la ''Settimana Enigmistica'', n° 3829, 13 Agosto 2005)
*Colui che non lascia niente al caso raramente farà cose in modo sbagliato, ma farà molte poche cose. ([[George Savile]])
*Come osiamo parlare di leggi del caso? Non è forse il caso l'antitesi di ogni [[legge]]? ([[Bertrand Russell]])
412

contributi