Differenze tra le versioni di "Conoscere sé stessi"

+1
m (sistemo)
(+1)
*Conoscere se stessi significa non riconoscersi. ([[Anacleto Verrecchia]])
*''Conosci dunque te stesso, non presumere d'investigare Dio; | l'[[uomo]] è lo studio più adatto all'umanità.'' ([[Alexander Pope]])
*"Conosci te stesso," dice il filosofo. Fossi matto! ([[Gesualdo Bufalino]])
*Conosci te stesso (e non rompere il cazzo a me). ([[Corrado Guzzanti]])
*«Conosci te stesso» è tutta la scienza. Solo alla fine della conoscenza di tutte le cose, l'uomo avrà conosciuto se stesso. Le cose infatti sono soltanto i limiti dell'uomo. ([[Friedrich Nietzsche]])