Apri il menu principale

Modifiche

81 byte aggiunti ,  3 anni fa
+1
*Quid est veritas? Questa domanda latina rivolta dal governatore della Giudea all'uomo di Nazaret trova risposta nell'anagramma est vir qui adest. Ma l'anagramma è un gioco e comunque il latino non si usa più. Vuol dire che la verità è chi ti sta di fronte? È nel tuo specchio? Ma nessuno conosce l'essenza degli specchi e nessuno penetra il loro segreto tranne [[Le avventure di Alice nel paese delle meraviglie|Alice nel paese delle meraviglie]]. ([[Luigi Pintor]])
*– Mago dello specchio magico, sorgi nello spazio profondo, tra vento e nell'oscurità io ti chiamo. Parla! Mostrami il tuo volto!<br />– Che vuoi conoscere mia Regina?<br />– Specchio, servo delle mie brame, chi è la più bella del reame? (''[[Biancaneve e i sette nani (film 1937)|Biancaneve e i sette nani]]'')
*Sarò forse presuntuoso ma il mio specchio mi calunnia. ([[Gesualdo Bufalino]])
*Scoprimmo (a [[notte]] alta questa scoperta è inevitabile) che gli specchi hanno qualcosa di mostruoso. Bioy Casares ricordò allora che uno degli eresiarchi di Uqbar aveva giudicato che gli specchi, e la copula, sono abominevoli, poiché moltiplicano il numero degli uomini. ([[Jorge Luis Borges]])
*Se non c'è uno specchio, non vuol dire che non hai un volto. ([[Osho Rajneesh]])