Differenze tra le versioni di "Cassandra Clare"

1 960 byte aggiunti ,  4 anni fa
nessun oggetto della modifica
(Annullata la modifica 768878 di 93.55.80.89 (discussione) manca bibliografia)
*Tu e le tue conoscenze. [...] "Conoscevo Michele", "Conoscevo Samael", "L'arcangelo Gabriele mi faceva i capelli". Sembri una che cerca di imbucarsi a una festa di VIP biblici.
*Il vostro è quel genere di amore che può ridurre il mondo in cenere o innalzarlo alla gloria.
 
=== ''Città delle anime perdute'' ===
==== [[Incipit]] ====
Simon se ne stava in piedi, attonito, davanti alla porta di casa.<br/>Era l'unica che avesse mai conosciuto. Era il posto dove i suoi genitori lo avevano portato dopo che era nato. C'era cresciuto, fra le mura di quella villetta a schiera di Brooklyn. D'estate aveva giocato in strada all'ombra degli alberi e d'inverno aveva trasformato i coperchi della spazzatura in slittini improvvisati. In quella casa la sua famiglia aveva osservato la ''shiva'', i sette giorni di lutto, in seguito alla morte del padre. Ed era sempre lì che aveva baciato Clary per la prima volta.
 
==== Citazioni ====
*Ponderate con attenzione l'opportunità di dar la caccia al vostro amico. Perché accade sovente, con ciò che viene perso e ritrovato, che lo si scopra diverso da come lo si era lasciato...
*– Io per te farei quasi tutto – rispose piano lui {{NDR|Simon}}. – Per te morirei. E lo sai. Ma uccidere un'altra persona, un innocente? E se fossero ''molte'' vite innocenti? O magari il mondo intero? È davvero amore dire a qualcuno che, se dovessi scegliere tra lui e qualsiasi altra vita sul pianeta, sceglieresti lui? È che... non so. Ma esiste poi un tipo di amore che si possa definire morale?<br/>
– L'amore non è morale o immorale – disse Clary. – È amore e basta.<br />
– Lo so. Ma i gesti che compiamo in nome dell'amore, quelli sì, sono morali o immorali.
*Era stupido sperare. Ma a volte la speranza è l'unica cosa che hai.
*Non si può educare un figlio spingendolo a credere l'opposto di quello che si fa. Non credo che Clary non pensi di poter morire: credo solo che, proprio come sei sempre stata tu, anche lei è convinta che ci siano delle cose per cui valga la pena farlo.
*L'eternità non basta a dimenticare ciò che si è perso, lo rende soltanto sopportabile.
 
== ''Shadowhunters – Le origini'' ==
*Cassandra Clare, ''Shadowhunters - Città di vetro'', traduzione di M.C. Leardini, Mondadori.
*Cassandra Clare, ''Shadowhunters - Città degli angeli caduti'', traduzione di Manuela Carozzi, Mondadori.
*Cassandra Clare, ''Shadowhunters - Città delle anime perdute'', traduzione di Manuela Carozzi, Mondadori.
*Cassandra Clare, ''Shadowhunters - Le origini. L'angelo'', traduzione di Raffaella Belletti, Mondadori.
*Cassandra Clare, ''Shadowhunters - Le origini. Il principe'', Mondadori.
445

contributi