Differenze tra le versioni di "Storico"

105 byte aggiunti ,  3 anni fa
+1
m (sistemo)
(+1)
*Gli storici che fanno un'affermazione a vent'anni, a venticinque, a trenta, e la rifanno a settanta, quasi sempre sono dei mediocri [...]. Secondo me il compito dello storico è questo. Lo storico non può rimanere attaccato come un'ostrica al suo guscio. Se lo fa, ha finito di fare lo storico; fa il teologo o il politico. Io dico che la storia si fa via via, con continue acquisizioni. ([[Renzo De Felice]])
*Gli storici preferiscono seppellire, più che celebrare; in ogni evento essi trovano più facile eseguire autopsie che resoconti su quanto sta avvenendo. ([[Neil Postman]])
*Gli storici sono persone che scrivono troppo male per poter scrivere su un quotidiano. ([[Karl Kraus]])
*La data è una debolezza dello storico. ([[Walter Barberis]])
*La differenza tra un romanziere e uno storico è questa: che lo [[scrittore]] racconta menzogne deliberatamente e per il gusto di farlo; lo storico racconta menzogne nella sua semplicità e immagina di dire la verità. ([[Halldór Laxness]])