Apri il menu principale

Modifiche

m
+wikilink
*Accidenti alla legge! La maggior parte dei miei simili è la triste conseguenza di un aborto che non è stato commesso. (da ''Aphorismen'', p. 59)<ref name=essere>Karl Kraus, ''Essere uomini è uno sbaglio. Aforismi e pensieri'', a cura di Paola Sorge, Giulio Einaudi Editore, 2012.</ref>
*Le chiacchiere dal [[barbiere]] sono la prova irrefutabile che le teste stanno lì solo per via dei capelli. (da ''Aphorismen'', p. 64)<ref name=essere />
*Il mondo ha appiccicato questo stigma alle donne per distoglierle dalla prostituibilità di tutti i mestieri maschili. <ref>Citato in Focus, n. 97, pagp. 190.</ref>
*La [[solitudine]] sarebbe la condizione ideale se si potessero scegliere le persone da evitare. (da ''Aphorismen'', p. 68)<ref name=essere />
 
*Conoscevo un uomo che mentre parlava metteva le dita nel naso. Fosse stato almeno il suo! (13 luglio 1908)
*[[Dignità]] è la forma condizionale di quello che uno è. Se la dignità non esistesse, non ci sarebbe nemmeno la mancanza di dignità. Essa provoca i guardoni, e dove ci sono i guardoni, il traffico si paralizza. Il superamento della dignità umana è il presupposto del progresso. È una cosa che non serve a nulla. (28 aprile 1907)
*Divido le [[donna|donne]] in colpose e dolose. (2 luglio 1907)
*Gli [[storico|storici]] sono persone che scrivono troppo male per poter scrivere su un quotidiano. (29 aprile 1910)
*I figli degli uomini famosi non ereditano mai il talento del padre, ma solo il naso! (5 giugno 1908)
*I nemici delle vaccinazioni – anche questa è una professione – hanno detto che a Vienna non è scoppiato il [[vaiolo]], ma un'epidemia da [[vaccino]]. Ora, anche loro sanno valutare il valore della profilassi, ma la loro prudenza è un po' esagerata: si prendono il vaiolo per proteggersi dal vaccino. (16 ottobre 1907)
*Il [[disgusto]] mi trova insopportabile. Ma noi due ci separeremo solo quando anch'io ne avrò abbastanza di lui. (18 novembre 1908)
*Il moralista deve rinascere ogni volta. L'artista, una volta per tutte. (6 dicembre 1911)
*Il [[narcisismo]] è indispensabile alla bellezza e allo spirito. (17 dicembre 1908)
*La [[maschio e femmina|donna]] ha un momento significativo in cui il destino di essere destinata al momento più insignificante dell'[[maschio e femmina|uomo]], le fa assumere un'espressione del viso estasiata e spaventata, che rispecchia un piacere realmente tragico. (26 gennaio 1911)
*La [[psichiatria]] giudiziaria è il più divertente di tutti i gioghi di società. I più vecchi giocatori di tarocchi della giustizia assicurano che è il passatempo più utile. (18 novembre 1907)
*Le [[donna|donne]] vogliono apparire vestite ed essere guardate svestite. (30 aprile 1906)
*Le [[Idea|idee]] si trapiantano per scissione, i [[Pensiero|pensieri]] per gemmazione. (18 novembre 1908)
*Le persone famose vivono e muoiono pubblicamente. Ma che non possano [[vomito|vomitare]] privatamente è la maledizione del nostro tempo. (21 marzo 1910)
*[[Megalomania]] non è considerarsi più di quello che si è, ma considerarsi per quello che si è.
*Mi sono interessato molto e a fondo della dignità umana: ho disposto nel mio laboratorio le analisi più disparate sull'argomento e devo riconoscere che tutti i tentativi sono per lo più falliti miseramente a causa della difficoltà che ho incontrato a procurarmi il materiale occorrente. La dignità umana ha la caratteristica di essere assente proprio là dove si presume che sia presente, e di comparire sempre dove non c'è. (28 aprile 1908)
*[[Napoli]] è una città altamente morale dove si possono cercare mille ruffiani prima di trovare una prostituta. (31 ottobre 1910)
*Bisogna leggere due volte i miei lavori, per avvicinarsi a essi. Ma non ho nulla in contrario se li si legge tre volte. Comunque preferisco che non li si legge affatto, se li si deve leggere una volta sola. Non vorrei prendere alcuna responsabilità per le congestioni di una testa vuota che non ha tempo.
*C'è una oscura regione della terra che manda per il mondo degli esploratori.
*Certo, non conta soltanto l'aspetto esteriore di una [[donna]]. Anche i ''dessous'' sono importanti.
*Che voluttà, mettersi con una donna nel letto di Procuste della propria visione del mondo!
*Chi dà le sue opinioni non può farsi cogliere in [[contraddizione]]. Chi ha dei pensieri pensa anche in mezzo alle contraddizioni.
*Chi non scava mai la fossa agli altri ci casca dentro lui.
*Ci sono [[donna|donne]] che non sono belle, ma hanno solo l'aria di esserlo.
*Ci sono imbecilli superficiali e imbecilli profondi.
*Ciò che entra con facilità nell'orecchio ne esce con facilità. Ciò che entra con difficoltà nell'orecchio, ne esce con difficoltà. Questo vale per lo scrivere ancor più che per il fare musica.
*La donna è coinvolta sessualmente in tutti gli affari della vita. A volte perfino nell'[[amore]].
*La donna più spensierata ama al servizio di un'idea, mentre l'uomo ama al servizio di un bisogno. Persino la donna che sacrifica soltanto a un bisogno altrui è moralmente superiore all'uomo che serve soltanto il proprio.
*La [[donna]] vera inganna per il piacere. L'altra cerca il piacere per ingannare.
*La [[gelosia]] è un abbaiare di cani che attira i ladri.
*La geniale capacità di dimenticare della donna è qualcosa di diverso dal talento della signora che non riesce a ricordarsi.
*Non ci sono donne incomprese. Esse sono semplicemente la conseguenza di una confusione di termini in cui incorse un femminista, in quanto esse appunto non vogliono essere comprese, ma afferrate. È dunque vero, allora, che ci sono donne incomprese.
*Non ci sono più produttori, ormai ci sono solo rappresentanti.
*Non è vero che non si possa vivere senza una donna. È vero soltanto che senza una [[donna]] non si può aver vissuto.
*Non riesco a liberarmi tanto presto dall'impressione che ho fatto su una donna.
*Non si vive neppure una volta.
*Per l'uomo lo [[specchio]] serve solo alla sua vanità; la donna ne ha bisogno per assicurarsi della propria personalità.
*Per l'uomo sano basta la donna. Per l'uomo erotico basta la [[piede femminile|calza]] per giungere alla donna. Per l'uomo malato basta la calza.
*Personalità della [[donna]] è l'inconsistenza nobilitata dall'incoscienza.
*Piuttosto perdonare un brutto piede che delle brutte [[calze]]!
*Poiché la legge proibisce di tenere in casa animali selvaggi e gli animali domestici non mi danno alcuna soddisfazione, preferisco non sposarmi.