Differenze tra le versioni di "Vincenzo Gioberti"

m
nessun oggetto della modifica
m
'''Vincenzo Gioberti''' (1801 – 1852), politico e filosofo italiano.
 
==Citazioni di Vincenzo Gioberti==
*Buoni [[giornale|giornali]] e pochi (giacché il buono non può mai esser molto) sono la manna di una nazione. (da ''Il gesuita moderno'')
*Che cos'è il [[lusso]]? Secondo me è tutto ciò che è superfluo a render l'uomo felice. (da ''Pensieri: miscellanee'')
 
==''Del rinnovamento civile d'Italia''==
*Capitale prezioso per tutti si è il [[tempo]], ma preziosissimo ai [[giovani]], perché bene operandolo, essi solo possono goderne i frutti; e laddove i provetti travagliano solo per gli altri, i giovani lavorano anco per se medesimi.
*Il [[giornale]] è un [[libro]] diminuito, come il libro è un giornale ampliato.
*La moltitudine dei giornali è la letteratura e la tirannide degl'ignoranti.
*Vincenzo Gioberti, ''Del primato morale e civile degli italiani'', Volume II, UTET, Torino 1946.
 
== Altri progetti==
{{interprogetto|w|s=Autore:Vincenzo Gioberti}}
 
[[Categoria{{DEFAULTSORT:Politici italiani|Gioberti, Vincenzo]]}}
[[Categoria:Filosofi italiani|Gioberti, Vincenzo]]
[[Categoria:Patrioti italiani]]
[[Categoria:Politici italiani]]
[[Categoria:Presbiteri italiani]]