Differenze tra le versioni di "Omosessualità"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  5 anni fa
m
minuzie
m (minuzie)
*L'omosessualità per la classe povera non è un [[vizio]] ma un modo per accedere alle classi superiori. ([[Ennio Flaiano]])
*Meglio dire frocio. Il gay dovrebbe essere felice per definizione. Non sempre ha buoni motivi per essere allegro. ([[Lepoldo Mastelloni]])
*Meglio essere appassionatoappassionati di belle ragazze che gay. ([[Silvio Berlusconi]])
*Negli ambienti gay io sono molto considerato. Per me è un motivo di orgoglio. Se piaci ai gay vuol dire che in te c'è molta mascolinità. ([[Claudio Amendola]])
*Nella [[sinistra]] italiana, e quindi nel [[Partito Comunista Italiano|Pci]], c'era un atteggiamento oggettivamente ostile nei confronti dell'omosessualità. Mi sembra fin troppo semplice ed ovvio citare la tessera negata del partito a [[Pier Paolo Pasolini]], le mille difficoltà di [[Luchino Visconti]]... {{NDR|La ragione}} non era tanto una questione legata al moralismo. Si pensava che gli omosessuali fossero ricattabili e che, per essere tollerati dalla polizia, potessero essere "usati". C'era di mezzo il mito della "vigilanza rivoluzionaria", insomma. ([[Diego Novelli]])