Differenze tra le versioni di "Pensiero"

129 byte aggiunti ,  5 anni fa
fix Pascal, minuzie, +1
(fix Pascal, minuzie, +1)
*''Il pensier si sprigiona, e senza briglia | Va scorrendo, quai turbo inferocito | Che il dormente Ocean desta e scompiglia. | In quai caverne, in qual deserto lito | Or vien egli sospinto? È forse questo | Il sentier d'Acheronte e di Cocito?'' ([[Vincenzo Monti]])
*Il pensiero, a mio giudizio, è il cardine della [[libertà]]. È solo quando l'uomo rinunzia al pesiero autonomo, per accettare i dogmi dei conformismi imperanti, che esso rinunzia alla libertà. ([[Alberto Giovannini]])
*Il pensiero facostituisce la grandezza dell'[[uomo]]. ([[Blaise Pascal]])
*Il pensiero è come il Pròteo della favola, che muta incessantemente d'aspetto, o meglio, poiché non v'è un pensiero unico e fisso, ma una serie infinita di pensieri, incostanti, contradittorii, nessuno può con una parola definire esattamente un uomo; nessun uomo può definire esattamente sé stesso. ([[Federico De Roberto]])
*Il pensiero è il patrimonio comune dell'umanità, ed è per esso che i popoli comunicano attraverso il tempo e lo spazio e formano davvero una sola famiglia. Esso è l'anima dell'universo di [[Platone]], e conviene onorarlo dovunque si manifesta. ([[Giuseppe Guerzoni]])
*Il pensiero è malato, che la cultura dominante non ha più nessuna stima, perché il pensiero è fatto per sua natura per nutrirsi di realtà, e perciò per offrire agli uomini una verità che esso scopre nelle cose. ([[Ersilio Tonini]])
*Il pensiero è un dinamismo dialogico ininterrotto, una navigazione tra Scilla e Cariddi verso le quali la trascina ogni egemonia di uno dei processi antagonisti. ([[Edgar Morin]])
*Il pensiero ingrandisce il nostro piccolo essere che è come un granello di sabbia di fronte all'eternità. ([[Romano Battaglia]])
*Il pensiero fa la grandezza dell'[[uomo]]. ([[Blaise Pascal]])
*Il pensiero ingrandiscenon ilè nostrouna piccolodelle [[essere]]attività chenaturali dell'uomo; è comel'effetto undella granellosofferenza, dicome sabbiaun'alta ditemperatura frontenella all'[[eternità]]malattia. ([[RomanoBertrand BattagliaRussell]])
*Il pensiero s'impernia sulla definizione delle [[parola|parole]]. ([[Ezra Pound]])
*Il problema si semplifica se si ritiene che i "pensieri" siano precedenti, da un punto di vista epistemologico, al pensare e che quest'ultimo si sviluppi come conseguenza della necessità di un metodo o di un apparato per trattare "i pensieri". ([[Wilfred Bion]])
*I buoni pensieri partoriscono i buoni [[Fatto|fatti]].
*I cattivi pensieri bussano sempre; fa' il sordo, e se ne andranno.
*I cattivi pensieri portano ai cattivi [[Fatto|fatti]].
*I grandi pensieri non hanno posto in una [[testa]] piccola.
*I grandi pensieri vengono dal [[cuore]].
*I nuovi pensieri recano nuovi costumi.
*I pensieri bui vengono da una [[testa]] tenebrosa.
*I primi pensieri delle [[Donna|donne]] e i secondi degli [[Uomo|uomini]] sono i migliori.
*In una piccola [[testa]] può nascere spesso un grande pensiero.
*Le mura per quanto forti, non possono impedire il volo dei pensieri.
*Molti volano così in alto coi loro pensieri, che non toccano né il [[cielo]], né la [[terra]].