Apri il menu principale

Modifiche

m
sistemo
::<small>7 dicembre 43 a.C. Queste sono parole di Cicerone riportate da [[Tito Livio]] e citate da [[Lucio Anneo Seneca il Vecchio|Seneca il Retore]]. Cicerone, non potendo fuggire da Gaeta a causa del mare in tempesta, viene colto dal desiderio di suicidarsi.</small>
 
*Allora è qui. ([[Cleopatra VII]])
:''ἐνταῦθ' ἦν ἄρα τοῦτο.''
::<small>12 agosto 30 a.C. Dopo la vittoria di [[Augusto|Ottaviano Augusto]], Cleopatra decise di uccidersi con il morso di un aspide. Plutarco fornisce più versioni della dinamica del suicidio. In una di queste versioni, l'aspide viene nascosto sotto un cumulo di foglie tra i fichi e Cleopatra, dopo averlo trovato, pronuncia queste parole. La regina avrebbe poi scoperto il braccio in modo che l'aspide potesse morderla.</small>