Differenze tra le versioni di "Favorino"

144 byte aggiunti ,  4 anni fa
nessun oggetto della modifica
m (sistemo comunque)
'''Favorino di Arles''' (80 – 160), filosofo e oratore greco antico.
 
*{{NDR|L'astrologia}} è stata ideata da scrocconi e da gente che si guadagna da vivere con le proprie menzogne. Costoro, per il solo fatto che alcuni fenomeni terrestri come le maree dipendono dalla luna, pretendono di farci credere che anche tutte le altre faccende umane, piccole o grandi che siano, sarebbero governate dagli astri Ma a me sembra sciocco pensare che, solo perché la luna innalza un po' il livello del mare, anche la vertenza giudiziaria che uno ha, ad esempio, con i vicini per le condutture dell'acqua, o con un coinquilino per una parete in comune, possa avere le sue redini in cielo. (citato da Aulo Gellio, ''Notti attiche'', XIV, 1)<ref>Traduzione {{c|traduttore?di edizione?}}Adelmo Barigazzi citata in Luciano De Crescenzo, ''Storia della filosofia greca. I presocratici'', Mondadori, 1988, p. 167</ref>
 
==Note==
<references />
 
==Altri progetti==
552

contributi