Differenze tra le versioni di "Ovidio"

11 byte aggiunti ,  4 anni fa
m
nessun oggetto della modifica
m (+wikilink)
m
==Citazioni di Ovidio==
*[[Donna|Donne]] pure sono soltanto quelle che non sono state desiderate. Un uomo che si adira per gli amori di sua moglie, è uno zotico.<ref>Citato in Jim Bishop, ''Il giorno in cui Cristo morì'', traduzione di Maria Satta, Garzanti, 1958.</ref>
*La [[crudeltà]] nei confronti degli [[animale|animali]] induce alla crudeltà anche verso gli uomini.<ref>Citato in [[Stefano Rodotà]] (a cura di), ''Trattato di biodiritto'', Giuffrè Editore, Milano, 2010, [http://books.google.it/books?id=IWCG6FPQK7gC&pg=PA20 p. 20]. ISBN 88-14-15909-2</ref>
:''Saevitia in bruta est tirocinium crudelitatis in homines.''
*Non sai che i re hanno le mani lunghe? (da ''Heroides'', ep. XVII, Helena Paridi, v. 166)
:''An nescis longas regibus esse manus?''.
*Ripara in principio; troppo tardi si appresta la medicina quando i lunghi indugi hanno dato vigore al male. (da ''Remedia amoris'', 91-92)
:''Principiis obsta: sero medicina paratur | Quum mala per longas convaluere moras''.