Sovrano: differenze tra le versioni

Nessun cambiamento nella dimensione ,  6 anni fa
*Dai retti e forti giudizi si riconosce la rettitudine dell'imperatore.
*Dov'è un re debole, governa la [[nobiltà]].
*Dove siede il re, ivi è la cima.
*È meglio ricorrere al re che ai suoi ministri.
*Guai al paese che ha per re un fanciullo.
*Meglio un buon re che una buona legge.
*Non può essere buon re degli altri chi non lo è di sé stesso.
*Dove siede il re, ivi è la cima.
*Nuovo re, nuova legge.
*Quando i re si accapigliano, i popoli ci lasciano il pelo.