Differenze tra le versioni di "Stanza (architettura)"

elimino frasi non pertinenti o senza fonte
(elimino frasi non pertinenti o senza fonte)
 
*A riempire una stanza basta una caffettiera sul fuoco. ([[Erri De Luca]])
*È difficile riconoscere un gatto nero in una stanza buia soprattutto quando il gatto non c'è. ([[Proverbi cinesi]])
*Essendo cresciuto con il cinema, a rischio di essere banale, per me ha sempre il suo fascino stare in una stanza buia e ascoltare e vedere qualcosa. Io spero sempre di trovare lì delle risposte e delle sicurezze. ([[Tim Burton]])
*Io soffro di [[claustrofobia]] perfino in una stanza piccola... ([[Charles M. Schulz]])
*La migliore stanza della casa?! La stanza degli ospiti?! Sì, degli ospiti indesiderabili! (''[[La spada nella roccia]]'')
*La stanza sembrava uscita da un verbale di polizia, quasi la fotografia del luogo del delitto. ([[Kurt Tucholsky]])
*Le cose spinte vanno tenute chiuse in una stanza con dentro una ragazza. Nessuno le vede. ([[Jerry Lewis]])
*Le dimensioni di una stanza da pulire sono inversamente proporzionali alla fatica che dev'essere applicata. ([[Legge di Murphy]])
*Meno possiede la gente e più sono piene le stanze. ([[Kurt Tucholsky]])
*''Nuda sotto il sibilo del sole | solo tu ti rinchiudi | nel deserto della stanza vuota.'' ([[Fadwa Tuqan]])
*Quando sono in una stanza fra la gente, se per caso non sono assorto nei miei più intimi pensieri, allora non riesco a essere più me stesso, ma la personalità di ciascuno dei presenti comincia a soffocarmi fino addirittura ad annientarmi. ([[John Keats]])
*Se vado nella mia stanza e guardo la TV, non vivo realmente. Se sto nella mia stanza di albergo e guardo la TV, non ho vissuto oggi. ([[Bill Murray]])
*Si dice che la vita sia composta da 12 stanze. 12 stanze in cui lasceremo qualcosa di noi che ci ricorderanno. 12 le stanze che ricorderemo quando saremo arrivati all'ultima. Nessuno può ricordare la prima stanza dove è stato, ma pare che questo accada nell'ultima che raggiungeremo. Stanza, significa fermarsi, ma significa anche affermarsi. Ho dovuto percorre stanze immaginarie, per necessità. Perché nella mia vita ho dei momenti in cui entro in una stanza che non mi è molto simpatica detto sinceramente. È una stanza in cui mi ritrovo bloccato per lunghi periodi, una stanza che diventa buia, piccolissima eppure immensa e impossibile da percorrere. Nei periodi in cui sono lì ho dei momenti dove mi sembra che non ne uscirò mai. Ma anche lei mi ha regalato qualcosa, mi ha incuriosito, mi ha ricordato la mia fortuna. Mi ha fatto giocare con lei. Si, perché la stanza è anche una poesia. ([[Ezio Bosso]])
*Stanza è una parola importante nella vita degli uomini, ma spesso è data per scontata. Eppure nel linguaggio vuol dire tanto, vuol dire poesia, canzone, libertà, affermarsi. Vuol dire persino costruire. ([[Ezio Bosso]])
*–Tutti i giorni sparisce qualcuno.<br /> –Ogni volta che uno esce da una stanza. (''[[Professione: reporter]]'')
*Un uomo può essere rimasto seduto in una stanza per ore senza aprir bocca, e tuttavia uscire da quella stanza come un amico sleale o un vile calunniatore. ([[Robert Louis Stevenson]])
 
==Altri progetti==
{{interprogetto|preposizione=sulla|wikt}}
 
[[Categoria:Architettura]]