Differenze tra le versioni di "Roberto Mancini"

fedeltà alle fonti e rimozione ingiustificata
(fedeltà alle fonti e rimozione ingiustificata)
*{{NDR|Su [[Mario Balotelli]]}} Mario è un ragazzo a cui voglio bene. È un bravo ragazzo e anche un gran calciatore. Sono d'accordo con chi dice che deve fare la prima punta. Anche a me è capitato di farlo giocare esterno d'attacco. Ma è una punta che ha tiro, ha fisico, è forte di testa.<ref name=gazzetta/>
*{{NDR|Su [[Francesco Totti]]}} Si tratta di un giocatore tecnicamente straordinario e questo gli consente di fare quelle cose che sta facendo anche alla sua età. [...] Mi sono sempre rivisto in Totti, ci siamo assomigliati molto come calciatori.<ref>Dal programma sportivo ''Tikitaka'', 19 gennaio 2015; citato in ''[http://www.laroma24.it/news/altre-altre/2015/01/inter-mancini-mi-sono-sempre-rivisto-in-totti-e-fantastico-destro-e-cresciuto-parecchio/ Inter, Mancini: "Mi sono sempre rivisto in Totti, è fantastico. Destro? È cresciuto parecchio..."]'', ''Laroma24.it'', 20 gennaio 2015.</ref>
*Penso che un giocatore italiano meriti di giocare in [[Nazionale di calcio dell'Italia|Nazionalenazionale]], mentre chi non è nato in Italia, anche se ha dei parenti, credo non lo meriti. È la mia opinione.<ref>Citato in ''[http://www.repubblica.it/sport/calcio/nazionale/2015/03/23/news/mancini_oriundi-110264313/ Nazionale, Mancini: "In azzurro solo gli italiani: no agli oriundi"]'', ''Repubblica.it'', 23 marzo 2015.</ref>
*Lo amo come giocatore per quello che mette sul campo. Se avessimo tutti [[Gary Medel|Medel]] con quel cuore vinceremmo ogni partita. Tutti Medel? Facciamo 24 Medel e un [[Lionel Messi|Messi]].<ref>Citato in ''[http://www.goal.com/it/news/2/serie-a/2015/08/31/14908212/inter-mancini-premia-la-grinta-con-24-medel-e-un-messi-le Inter, Mancini premia la grinta: "Con 24 Medel e un Messi le vinceremmo tutte"]'', ''Goal.com'', 31 agosto 2015.</ref>
*{{NDR|[[Gaffe famose|Famosa gaffe]]}} Quando giocavo con la Roma e con la Lazio, conobbi Marco Mezzaroma.<ref>In carriera Mancini non ha mai giocato con la Roma.</ref> <ref>Citato in ''[http://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/Inter/23-09-2015/crac-img-mancini-mezzaroma-conobbi-quando-giocavo-roma-130236961795.shtml Crac Img, Mancini: "Mezzaroma? Lo conobbi quando giocavo nella Roma"]'', ''Gazzetta.it'', 23 settembre 2015.</ref>
*Ci sono tecnici, li conosco, che si presentano pensando alla campagna acquisti generosa, chiedendo sempre e comunque il meglio, convinti che qui all'Inter si possa ottenere tutto. Mancini, invece, è un allenatore preparato, ha un metodo di lavoro e le sue richieste sono sempre state proiettate su giocatori utili al suo modo di giocare. È un allenatore che privilegia il talento. E questo a me piace. ([[Massimo Moratti]])
*Da lui ho imparato il lavoro sul campo perché Mancio in questo è il migliore di tutti. All'Inter, da suo assistente, io curavo la fase difensiva, lui quella offensiva. Se sono diventato un allenatore, lo devo a Roberto e per questo lo ringrazio. Non dimentico mai ciò che ha fatto per me, anche quando giocavamo insieme. A volte abbiamo litigato perché se subivamo un gol, lui dava sempre la colpa a noi difensori e io mi arrabbiavo di brutto. Alla fine però eravamo e siamo come fratelli. ([[Siniša Mihajlović]])
*Il bel calcio ce l'ha nel DNAdna, non a caso è partito subito con grandi squadre. Lui e Montella sono i due veri allenatori italiani che potrebbero arrivare al livello di Ancelotti. ([[Teo Teocoli]])
*La svolta all'Inter c'è stata con l'arrivo di Mancini. Prima c'erano grandissimi giocatori, ma non una leadership come in Juve o Milan: l'ha portata lui. Abbiamo avuto un rapporto ottimo. Abbiamo litigato, ma anche festeggiato e ci siamo emozionati. E ora mi sembra ancora più maturo, prima si sentiva ancora calciatore. ([[Nicolás Burdisso]])
*Lui è stato un gran giocatore, ha visto grandi campioni, lui per primo lo è stato e per questo gradisce giocatori tecnici. Quando ero infortunato e non in forma forse l'ho deluso, ma mi ha fatto piacere che la sua idea sia rimasta sempre quella di un calcio di qualità. L'essenza del suo calcio è la qualità della giocata. ([[Hernanes]])
*Mancini l'8 marzo cosa fai??<ref>Striscione esposto dalla tifoseria bianconera in occasione della sfida Juventus-Inter del 27 gennaio 2016, valevole per la semifinale di andata della Coppa Italia 2015-2016. Tale striscione fa riferimento all'episodio avvenuto il 19 gennaio precedente, in cui Roberto Mancini, tecnico dell'Inter, era stato oggetto di insulti omofobi da parte dell'allenatore del Napoli Maurizio Sarri, in occasione della sfida dei quarti di finale della stessa competizione tra partenopei e nerazzurri.</ref> ([[Striscioni del calcio|striscione]])
*Mancini? Per non vederlo più alla [[Unione Calcio Sampdoria|Sampdoria]] deve succedere qualcosa: o muore; o smetto io; o smette lui. ([[Paolo Mantovani]])
*Mi manca Mancini? Un po' sì, perché Pellegrini è un brav’uomo, ha anche vinto un titolo, ma è un po' noioso. Anche Mancini è un brav’uomobrav'uomo, ha vinto il titolo, ma è decisamente uno con gli attributi: si agita, grida, combatte. Sì, un po' mi manca. Se potessimo unire Mancini e Pellegrini sarebbe fantastico. È più probabile che Mancini torni al City piuttosto che gli Oasis si riuniscano. ([[Noel Gallagher]])
*Se non gioca Mancini non vado allo stadio. Non mi diverto. ([[Paolo Mantovani]])
*Veramente Mikhailichenko lo conoscevo poco e non ho mai spinto col presidente. Roberto invece si era innamorato. Lui sì che spingeva... ([[Gianluca Vialli]])