Differenze tra le versioni di "Rivolta"

595 byte aggiunti ,  5 anni fa
Ernst Jünger+1
(Ernst Jünger+1)
Citazioni sulla '''rivolta''' e la '''ribellione'''.
 
*Chiamiamo invece Ribelle chi nel corso degli eventi si è ritrovato isolato, senza patria, per vedersi infine consegnato all'annientamento. Ma questo potrebbe essere il destino di molti, forse di tutti – perciò dobbiamo aggiungere qualcosa alla definizione: il Ribelle è deciso ad opporre resistenza, il suo intento è dare battaglia, sia pure disperata. Ribelle è dunque colui che ha un profondo, nativo rapporto con la libertà, il che si esprime oggi nell'intenzione di contrapporsi all'automatismo e nel rifiuto di trarne la conseguenza etica, che è il fatalismo. ([[Ernst Jünger]])
*Cos'è un ribelle? Un uomo che dice no. ([[Albert Camus]])
*I figli si ribellano ai genitori; e i genitori se lo meritano. Tutto si ribella a tutto, ognuno genera il proprio nemico. Questa è la legge. ([[Emil Cioran]])
28 470

contributi