Differenze tra le versioni di "Virtù"

178 byte aggiunti ,  4 anni fa
fix Cicerone, +1
(aggiungo citazione)
(fix Cicerone, +1)
*''Ahi nome vano, Virtù, | ludibrio de' [[Malvagità|malvagi]]!'' ([[Vincenzo Monti]])
*Certi [[vizio|vizi]] sono più noiosi della virtù. Soltanto per questo la virtù spesso trionfa. ([[Ennio Flaiano]])
*E non c'è nessun individuo di nessun popolo che, se guidato dalla natura, non possa pervenire alla virtù. ([[Marco Tullio Cicerone]])
*ConHai ottenuto tutti i risultati migliori, con la virtù percome guida, la [[fortuna]]sorte per compagna. ([[Marco Tullio Cicerone]])
*Dal [[dubbio]] su Dio, arrivai al dubbio sulla virtù, fragile idea che ogni secolo ha fondato come ha potuto sull'impalcatura delle leggi, idea ancor più vacillante. ([[Gustave Flaubert]])
*Discorso della Virtù. La Virtù non promette niente, si limita a compiacersi dei propri atti. Al coraggio propone delle prove di dolore e come ricompensa alla vita offre il puro sentimento della dignità. ([[Sully Prudhomme]])
*Annarosa Selene, ''Dizionario dei proverbi'', Pan libri, 2004. ISBN 8872171903
 
== Altri progetti==
{{interprogetto|w|etichettapreposizione=virtùsulla|wikt=virtù}}
 
[[Categoria:Qualità]]