Differenze tra le versioni di "Fargo (serie televisiva)"

m
varie
m (varie)
* [[Leonardo Graziano]]: Bo Munk
}}
'''''Fargo''''', serie televisiva statunitense ispirata al film ''[[Fargo]]'', didiretto da [[Joel Coen|Joel]] ed [[Ethan Coen]].
 
'''''Fargo''''', serie televisiva statunitense ispirata al film ''[[Fargo]]'', di [[Joel Coen]] ed [[Ethan Coen]].
 
==Stagione 1==
*{{NDR|Parlando di Lester Nygaard}} Scrivevo il mio nome sul pugno col pennarello prima di colpirlo così sapevano tutti che ero stato io. ('''Sam Hess''')
 
*{{NDR|Nella sal d'aspetto del pronto soccorso}}<br>'''Lorne Malvo''': Che ha fatto al naso?<br>'''Lester Nygaard''': Oh, è stato... È stato solo un malinteso.<br>'''Lorne Malvo''': Ma è lei che ha frainteso l'altro o è l'altro che ha frainteso lei?<br>'''Lester Nygaard''': Prego?<br>'''Lorne Malvo''': Il malinteso da parte di chi?<br>'''Lester Nygaard''': Oh, no. Voglio dire che... Non... Non è bene ripensare a queste cose.<br>'''Lorne Malvo''': Perché?<br>'''Lester Nygaard''': Prego?<br>'''Lorne Malvo''': Perché non è bene ripensare a queste cose se sono cose che ti mandano in ospedale?<br>'''Lester Nygaard''': Eh... eh... Ah, be', ero inferiore di numero se vuole saperlo. tre contro uno. Ed erano grossi. Uno era grosso. Gli altri erano ragazzi, ma grossi per la loro età. Se fossi un uomo così gliel'avrei fatta vedere a Sam.<br>'''Lorne Malvo''': Sam?<br>'''Lester Nygaard''': Hesse. Bullo a scuola, bullo adesso.<br>'''Lorne Malvo''': Allora perché non... glel'ha fatta vedere?<br>'''Lester Nygaard''': Be', perché... c'erano i figli con lui.<br>'''Lorne Malvo''': Si è lasciato picchiare davanti ai figli per dimostrargli qualcosa?<br>'''Lester Nygaard''': No, non per questo... E-eh... Ah, cavolo. È solo che... Cavolo...<br>'''Lorne Malvo''': Se permetti a un uomo di spaccarti il naso la volta dopo ti spacca la schiena.<br>'''Lester Nygaard''': Oh. Sam? No. Insomma, n-non credo. È-è che io credo di... di averlo messo in imbarazzo davanti ai figli.<br>'''Lorne Malvo''': Messo in imbarazzo?<br>'''Lester Nygaard''': Sì, perché mi diceva di quando lui e mia moglie avevano... {{NDR|Gesticolagesticola}} Ma non sapeva che è mia moglie, questo è il fatto. E quando gliel'ho detto...<br>'''Lorne Malvo''': Quell'uomo è stato a letto con sua moglie e lei si preoccupa di averlo messo in imbarazzo?<br>'''Lester Nygaard''': Ah, no, non a letto. No, loro non hanno... H-ha detto solo che... {{NDR|Gesticolagesticola}} Lei ha le mani morbide, capisce? E credo che...<br>'''Lorne Malvo''': No, no signore. Noi non siamo amici. Magari lo saremo un giorno, ma dico che se ci fossi stato io al suo posto... io l'avrei ucciso quell'uomo.<br>'''Lester Nygaard''': Eh... Be'... Wow. Andiamo! {{NDR|Ridacchiaridacchia. Poi vede che Malvo è serio}}<br>'''Lorne Malvo''': Diceva che la tormentava a scuola, giusto?<br>'''Lester Nygaard''': Per quattro anni. Mi è venuta l'ulcera. Lo sa, una volta mi ha messo in un bidone e mi ha fatto rotolare per la strada.<br>'''Lorne Malvo''': Sul serio? E ora le ha detto di essere stato insieme a sua moglie. Fa ancora il bullo davanti ai suoi figli. Quell'uomo non merita di respirare.<br>'''Lester Nygaard''': Eh... S-sì... Ok. Ma... il fatto è questo...<br>'''Lorne Malvo''': No, il fatto è quello.<br>'''Lester Nygaard''': Oh, be'... Cavolo... Insomma, ok. Ok. Ma che cosa dovrei fare io? {{NDR|Scherzandoscherzando}} Lei è così sicuro di tutto. Lo potrebbe uccidere per me. Mh?<br>'''Lorne Malvo''': Mi chiede di uccidere quell'uomo.<br>'''Lester Nygaard''': No! Io... stavo scherzando!<br>'''Infermiera''': Signor Nygaard?<br>'''Lester Nygaard''': {{NDR|Allall'infermiera}} Eh, sì. Eccomi. Solo... solo un secondo. {{NDR|Aa Malvo}} Sia-sia-siamo solo due uomini che parlano, giusto? Ci stiamo solo sfogando un po'.<br>'''Infermiera''': Signore, siamo molto occupati!<br>'''Lester Nygaard''': {{NDR|Allall'infermiera}}: Eh, come ho detto: un secondo!<br>'''Lorne Malvo''': Sam Hess.<br>'''Lester Nygaard''': {{NDR|Aa Malvo}}: No, solo un secondo. Non è...<br>'''Infermiera''': Signore!<br>'''Lorne Malvo''': Lei dica solo "sì" o "no".<br>'''Infermiera''': Faccio passare un altro, signore.<br>'''Lester Nygaard''': {{NDR|Allall'infermiera}}: Sì! Ah! Sì, eccomi! Per la miseria!
 
*'''Lorne Malvo''': Sam Hesse?<br>'''Sam Hess''': Chi vuole saperlo?<br>'''Lorne Malvo''': {{NDR|Si guarda intorno come per vedere se c'è qualcun'altro}} Io.<br>'''Sam Hess''': Chi viene da me lo fa per due motivi: o gli serve un camion o ha un camion. Sei un camionista?<br>'''Lorne Malvo''': Parlavo coi suoi figli. Il più piccolo è un po' scemo. {{NDR|Mickey Hess ridacchia}}<br>'''Sam Hess''': Che hai detto?<br>'''Lorne Malvo''': Ha un basso quoziente intellettivo. Gli ha fatto fare il test?<br>'''Mickey Hess''': Picchialo, papà!<br>'''Moe Hess''': Sì, papà. Picchialo!<br>'''Sam Hess''': Sto provando a controllarmi perché è evidente che hai una lesione alla testa. Perciò non ti ammazzo di botte con un crick. Però te lo chiedo ancora: che cavolo vuoi?<br>'''Lorne Malvo''': Solo vedere come sei fatto. {{NDR|Pausapausa}} Ok, mi è bastato. {{NDR|Sese ne va via}}
 
*Ho portato Gordo da uno specialista. Potrebbe essere autistico. Non fa che disegnare sulle pareti. E Kitty dice di aver trovato un barattolo nel suo armadio. Penso che ci faccia la pipì di notte. ('''Chaz Nygaard''')
*{{NDR|A Lester}} Il tuo problema è che hai sempre pensato che ci fossero delle regole. Non ce ne sono. Una volta eravamo gorilla. Avevamo quello che potevamo prendere e difendere. La verità è che sei più uomo oggi di quanto non lo fossi ieri. [...] È una marea di sangue, Lester, questa nostra vita. La merda che ci fanno ingoiare giorno dopo giorno, il capo, la moglie, eccetera, sfinendoci... Se non ti opponi e non gli spieghi che sei ancora una scimmia, nel profondo, lì dove conta, alla fine vieni spazzato via. ('''Lorne Malvo''')
 
*'''Pearl Nygaard''': Ma tu non sei un uomo, Lester! Non sei neanche un mezzo uomo! Sinceramente non so neanche perché abbia pensato di sposarti. Mia madre lo diceva: "Non sposarlo, Pearl. È uno di quei ragazzi che perde sempre. E lo sai cosa diventano quelli così? Dei falliti."<br>'''Lester Nygaard''': Ritira quello che hai detto.<br>'''Pearl Nygaard''': Se no? Che cosa farai? Tu non mi guardi negli occhi neanche quando facciamo sesso!<br>'''Lester Nygaard''': No, aspetta! Sei tu che non guardi in faccia me!<br>'''Pearl Nygaard''': Così posso immaginare un vero uomo!<br>'''Lester Nygaard''': {{NDR|Sbattesbatte la mano sulla lavatrice e urla}}: Ritira quello che hai detto!<br>'''Pearl Nygaard''': Se no? Che cosa farai?<br>{{NDR|Lester prende in mano un martello}}<br>'''Pearl Nygaard''': {{NDR|Sbeffeggiandolosbeffeggiandolo e pronunciando le sue [[Ultime parole di personaggi immaginari|ultime parole]]}}: Oh! Mi vuoi colpire con quello! Questa è davvero... {{NDR|Lester le da un colpo in fronte col martello}}<br>'''Lester Nygaard''': {{NDR|Continuacontinua a colpirla dopo che è caduta a terra}}: Oh, Gesù... Oh, Gesù... Oh, Gesù... Oh, Gesù... Oh, Gesù... Mi dispiace... Oh, Dio... Oh, Dio...
 
*E se tu avessi ragione e gli altri torto? ('''Poster appeso alla parete nel seminterrato di Lester''')
*{{NDR|[[Ultime parole di personaggi immaginari|Ultime parole]] prima che Malvo gli spari alle spalle con un fucile}} Sono Thurman, sono al 613 di Willow Creek Drive. Chiedo assistenza. 613 Will... ('''Vern Thurman''')
 
*'''Lorne Malvo''': Buonasera agente.<br>'''Gus Grimly''': Buonasera. Patente e libretto, prego.<br>'''Lorne Malvo''': Potremmo fare così: lei mi chiede i documenti, io le dico che l'auto non è mia e me l'hanno prestata. Vediamo che succede dopo. Potrebbe fare così. Oppure potrebbe risalire in auto e andare via.<br>'''Gus Grimly''': E perché dovrei farlo?<br>'''Lorne Malvo''': Perché certe strade non vanne percorse. Perché le mappe una volta dicevano "ci sono i draghi qui". Adesso non lo dicono, ma non vuol dire che i draghi non ci siano.<br>'''Greta Grimly''': {{NDR|Dalladalla radiotrasmittente}}: Papà, rispondi. Passo.<br>'''Gus Grimly''': Può scendere dalla macchina, signore?<br>'''Lorne Malvo''': Quanti anni ha {{NDR|la figlia}}?<br>'''Gus Grimly''': Ho detto di scendere dalla macchina!<br>'''Greta Grimly''': {{NDR|Dalladalla radiotrasmittente}}: Papà, rispondi. Passo.<br>'''Lorne Malvo''': Ora le dico quello che succederà, agente Grimly. Io chiuderò il finestrino e me ne andrò via e lei tornerà a casa da sua figlia. E nel corso degli anni la guarderà in faccia e saprà di essere vivo perché ha scelto di non percorrere una certa strada in una certa notte, perché ha scelto di camminare nella luce, invece che nell'oscurità. Mi ha capito?<br>'''Gus Grimly''': Signore...<br>'''Lorne Malvo''': Sto per chiudere il finestrino.
 
===Episodio 2, ''Il principe galletto''===
*{{NDR|A Bill Oswalt}} Era una brava donna, sai? Una brava moglie. Io non faccio che domandarmi "Chi può aver fatto una cosa del genere"? ('''Lester Nygaard''')
 
*'''Impiegato postale''': Non posso darle la posta se non mi mostra un documento.<br>'''Lorne Malvo''': Sì, invece. Non deve far altro che cercare tra quei pacchi, trovarne uno indirizzato a Duluth e poi darlo a me.<br>'''Impiegato postale''': Senta, noi siamo a Duluth. Quindi tecnicamente tutta la posta è indirizzata a Duluth.<br>'''Lorne Malvo''': Devo venire di là e cercarmelo da solo?<br>'''Impiegato postale''': Signore... Ok. {{NDR|Prendeprende il pacco}} Questo è estremamente irregolare.<br>'''Lorne Malvo''': No. Estremamente irregolare è quando ho trovato il piede di un uomo in un forno. Questo è solo strano.
 
*{{NDR|Guardando il suo nuovo documento falso}} A quanto pare sono un prete. Che sia una giornata benedetta. ('''Lorne Malvo''')
:''I know about the money pay me 43,613 or I tell the world''
 
*Qual è la bevanda preferita di un esperto di karate? Il kara-tè! ('''Dmitri Milos''') {{NDR|[[Barzellette dalle serie televisive|barzelletta]]}}
 
*'''Lorne Malvo''': Senta, io l'uomo lo trovo. La questione è: che ne faccio una volta trovato?<br>'''Stavros Milos''': Sistemalo. Non dicono così?<br>'''Lorne Malvo''': Chi lo dice?<br>'''Stavros Milos''': Nei film.<br>'''Lorne Malvo''': Io non guardo i film.<br>'''Stavros Milos''': Come non guardi i film?!
*Be', i russi una volta mandavano i cani nello spazio. Il che è stupido perché che può fare un cane nello spazio?! Almeno una scimmia può manovrare l'equipaggiamento e altre cose! ('''Lenny Pots''')
 
*'''Lorne Malvo''': Ehi, ne ho una per te. Che tipo di osso un cane non mangerà mai?<br>'''Dmitri Milos''': Eh...di pollo?<br>'''Lorne Malvo''': Un paradosso. {{NDR|[[Barzellette dalle serie televisive|barzelletta]]}}
:''- What kind of bone will a dog never eat?<br>- Huh. Chicken?<br>- A trombone.''
 
*'''Lou Solverson''': Non so se te lo ricordi ma quando avevi cinque anni ti hanno fatto l'anestesia per sistemarti i denti. Ti hanno messo la mascherina col gas che sapeva di tutti frutti.<br>'''Molly Solverson''': Mh. Sì.<br>'''Lou Solverson''': La mia tenera piccolina in un duro mondo di trapani e aghi.<br>'''Molly Solverson''': Ho trent'un anni, papà. E ho la pistola.<br>'''Lou Solverson''': Lo so. Ma è relativo sai? Ci sono cose a cui è esposto un insegnante: assenze ingiustificate. E quelle che vede un poliziotto: omicidi, violenze, delinquenza in generale. E poi ci sono le cose a cui assisti tu ora.<br>'''Molly Solverson''': Cioè?<br>'''Lou Solverson''': Cioè, se ho ragione, ferocia pura e semplice, massacri, odio, demoni con gli occhi morti e sorrisi da squalo. E un giorno ti sposerai e avrai dei figli e quando li guarderai in faccia devi vedere quello che c'è di buono al mondo perché se no come farai a vivere?
 
*No... Aspettate... ('''Lenny Pots''') {{NDR|[[Ultime parole di personaggi immaginari|Ultimeultime parole]] prima che venga gettato da Numbers e Wrench in un buco nel lago ghiacciato}}
 
===Episodio 3, ''Una strada fangosa''===
*Non succede mai niente a Bemiji, lo sai, no? ('''Amica di Molly''')
 
*'''Amica di Molly''': Ho conosciuto degli uomini su internet. Incontri online.<br>'''Molly Solverson''': Oh, sì...<br>'''Amica di Molly''': Be', è divertente!<br>'''Molly Solverson''': Davvero? Perché a volte si sentono certe storie...<br>'''Amica di Molly''': Be', di tanto in tanto capita una mela marcia. Come... ce n'era uno che aveva il labbro leporino! {{NDR|Rideride}} E un altro mi ha rubato tutte le mutandine! {{NDR|Rideride}} Ma poi ho conosciuto Roger. E usciamo insieme da sei mesi ormai. Mi ha portata ad Acapulco!<br>'''Molly Solverson''': Uh!<br>'''Amica di Molly''': Sì! A parte il fatto che è stato morso da un ragno proprio sul collo. All'inizio pensavamo a una zanzara, ma è uscito fuori che il ragno aveva deposto le uova lì, perché... mentre lo stavamo facendo dei ragnetti sono schizzati fuori dal collo! {{NDR|Rideride}}<br>'''Molly Solverson''': {{NDR|Disgustatadisgustata}}: Accidenti.<br>'''Amica di Molly''': Già, ho imparato la lezione, sai? Da adesso in poi me ne resterò sempre qui, nel Minnesota.
 
*Venite a trovarci alla Bo Munk Assicurazioni! Bo Munk Assicurazioni: prima ti sanno quotare! ('''Annuncio [[Pubblicità dalle serie televisive|pubblicitario]] radiofonico''')
*'''Molly Solverson''': Ehi, hai mai sentito di un ragno che depone le uova nel collo?<br>'''Gus Grimly''': Davvero?<br>'''Molly Solverson''': È successo all'amica di un'amica.<br>'''Greta Grimly''': Che schifo!<br>'''Molly Solverson''': Già. Stavano... Lui dormiva e i ragni appena nati sono usciti fuori. Non voglio vivere in un mondo dove accadono cose simili.
 
*'''Lou Solverson''': {{NDR|Servendoservendo frullati a Molly, Gus e Greta}}: Ho messo del bourbon in uno di questi. Chi lo trova vince un premio.<br>'''Molly Solverson''': Sta scherzando. {{NDR|Assaggiaassaggia}} No, aspetta. No... ho vinto.
 
*Ed ecco che la figlia del faraone giunse al fiume per lavarsi e le sue ancelle camminavano lungo la riva quando vide il cesto fra il fogliame mandò una delle sue ancelle a prenderlo e quando glielo portarono lo aprì e all'interno vide un bambino che piangeva. Ne ebbe compassione e disse "questo è uno dei bambini degli ebrei". Lo adottò e lo chiamò [[Mosè]] dicendo "perché io l'ho salvato dall'acqua." Un giorno quando Mosè fu cresciuto andò tra la sua gente e ne vide l'afflizione. Vide un egiziano picchiare un ebreo, un suo fratello. Si guardò intorno e poiché non v'era nessuno Mosè uccise l'egiziano e lo nascose nella sabbia. ('''Lorne Malvo''', voce fuori campo, recitando un passo tratto dal [[Libro dell'Esodo]])
{{cronologico}}
 
*Signore, aiutaci ti prego. Facci trovare la benzina e un letto caldo, facci prosperare anche solo in un piccolo campo e sarò il tuo umile servitore per il resto dei miei giorni. ('''Stavros Milos''') {{NDR|[[Preghiere dalle serie televisive|preghiera]]}}
 
*Tutto accade per una ragione. ('''Cartello in camera di Lester Nygaard''')
{{cronologico}}
 
*'''Pearl Nygaard''': A cosa diavolo ti serve quello? {{NDR|Unun fucile}}<br>'''Lester Nygaard''': È per autodifesa.<br>'''Pearl Nygaard''': Vedi di non farti un buco in testa da solo.<br>'''Lester Nygaard''': Tranquilla, è scarico.<br>'''Pearl Nygaard''': Be', se c'è qualcuno capace di spararsi in faccia con un'arma scarica, quello sei tu.
 
*'''Lester Nygaard''': {{NDR|Sottosotto tortura}}: Malvo! Malvo!<br>'''Mr. Numbers''': Malvo? È questo il suo nome? Lester, se non parli io ti farò ingoiare la tua lingua e morire come un pesce.<br>'''Lester Nygaard''': Lorne... almeno credo. Lorne... come quello che ha fatto ''[[Bonanza]]''.<ref>{{Cfr.:}} [[:w:Lorne Greene|Lorne Greene]]</ref><br>'''Mr. Numbers''': Lorne Malvo?
 
*'''Lorne Malvo''': Mi serve un ricevitore scanner.<br>'''Calamity Joe''': Ho un elicottero telecomandato in offerta.<br>'''Lorne Malvo''': E si può monitorare la polizia con quello?<br>'''Calamity Joe''': Non credo.<br>'''Lorne Malvo''': Allora dammi il ricevitore.<br>'''Calamity Joe''': Ok. Ho quello portatile e quello da montare sul cruscotto. Ah, e poi... ho anche questo rosa!<br>'''Lorne Malvo''': Ho la faccia di uno che compra un ricevitore rosa?<br>'''Calamity Joe''': Non lo so... magari è un regalo per la tua donna.<br>'''Lorne Malvo''': E secondo la tua esperienza, potrei far eccitare una donna regalandole un ricevitore?<br>'''Calamity Joe''': Mia zia aveva uno scudo antisommossa e ci faceva dei giochini.<br>'''Lorne Malvo''': Quello nero va bene.<br>'''Calamity Joe''': Ok. Ti serve altro?<br>'''Lorne Malvo''': Sì, mi serve un walkie-talkie.<br>'''Calamity Joe''': Già... Eh, temo di non potertene vendere uno da solo. Sai, si vendono a coppia. Così puoi parlare con un amico.<br>'''Lorne Malvo''': Io non ho amici.<br>'''Calamity Joe''': È una storia triste. Ma devo vendertene due. Così magari potresti farti un amico e dargliene uno.<br>'''Lorne Malvo''': Magari potrei darlo a te. Per chiamarti nel bel mezzo della notte e farti sentire come umilio le persone.
*'''Lorne Malvo''': Furono [[Impero romano|i Romani]], giusto?<br>'''Stavros Milos''': Mh... Cos'hai detto?<br>'''Lorne Malvo''': [[San Lorenzo]], sulla sua vetrata. I Romani lo bruciarono vivo.<br>'''Stavros Milos''': Esatto.<br>'''Lorne Malvo''': Sa il perché?<br>'''Stavros Milos''': Perché era cristiano.<br>'''Lorne Malvo''': Può darsi. Ma io credo sia perché i Romani furono cresciuti dai [[lupi]]. Il più grande impero nella storia dell'umanità, fondato dai lupi. Sa cosa fanno i lupi. Loro cacciano. E uccidono. Perché questo non ho mai creduto al ''[[Rudyard Kipling#Il libro della giungla|Libro della giungla]]''. Un ragazzo cresciuto dai lupi che diventa amico di un orso e di una pantera. No, io non credo. Conosciuto un tizio che aveva un rottweiler di più di quaranta chili. Una notte una ragazza per divertirsi si è messa a quattro zampe per farsi sbattere dal cane. Il cane aveva ancora le palle. Be', il cane le è salito sopra, ma per lui quello non era un gioco. Era soltanto una puttana in calore, per quanto lo riguardava, e non l'avrebbe mollata prima di aver finito. Be', la ragazza a un certo punto si era resa conto dell'errore che aveva fatto e ha provato ad alzarsi. Ma il cane non era d'accordo. Gli hanno sparato dietro l'orecchio per levarglielo di dosso.<br>'''Stavros Milos''': Io non... non...<br>'''Lorne Malvo''': Voglio dire che i Romani, cresciuti dai lupi, videro un tizio trasformare acqua in vino e che cosa fecero? Lo mangiano. Perché non esistono santi nel regno [[animale]], ma solo pranzi e cene.
 
*{{NDR|Lorne Malvo è nella sua automobile, nel quartiere di Gus Grimly, per interecettarlo. Ari Ziskind bussa sul finestrino. Lorne Malvo lo tira giù.}}<br>'''Lorne Malvo''': Sì, mi dica.<br>'''Ari Ziskind''': Lei non dovrebbe stare qui.<br>'''Lorne Malvo''': Oh, sono piuttosto sicuro di essere nel posto giusto. {{NDR|Ari Ziskind bussa nuovamente sul finestrino. Lorne Malvo lo tira giù.}} Salve.<br>'''Ari Ziskind''': Vigilanza di quartiere. Se non se ne va dovrò chiamare la polizia.<br>'''Lorne Malvo''': Be', io non credo sia necessario.<br>'''Ari Ziskind''': Questo è un quartiere per bene. I bambini giocano in strada. I miei figli. Facciamo feste di quartiere con punch per tutti. Non vogliamo un uomo in una macchina scura che fa cose.<br>'''Lorne Malvo''': Tipo... stare seduto?<br>'''Ari Ziskind''': Non fare l'idiota. Questa è una comunità. Siamo abituati a guardarci le spalle. Se qualcuno sta mala, se muore, tu porti del cibo, dai una mano.<br>'''Lorne Malvo''': Magari sono qui per dare una mano.<br>'''Ari Ziskind''': No, tu hai gli occhi scuri. Porti guai. Quindi ora entro e chiamo la polizia.<br>'''Lorne Malvo''': In quale palazzo? Quello con l'autobus da ebrei?<ref>{{Cfr.:}} [[:w:Camper Mitzvah|Camper Mitzvah]]</ref><br>'''Ari Ziskind''': Ecco fatto. Adesso viene fuori verità.<br>'''Lorne Malvo''': Lo sai, le persone credono che al secondo piano non serva l'allarme e di poter risparmiare qualche verdone ed essere lo stesso al sicuro. Un altro modo per risparmiare è non collegare l'allarme alla linea telefonica. Così suona la sirena, ma i poliziotti non vengono. E se vengono è dopo che li hanno chiamati i vicini. Il che, se questa comunità è legata come dici, ecco... potrebbe avvenire abbastanza in fretta da salvarti la vita o la vita dei tuoi figli. Forse.<br>'''Ari Ziskind''': ''Se'irim.''<ref>Creature demoniache simili a satiri secondo gli ebrei.</ref><br>'''Lorne Malvo''': Passa una buona serata. {{NDR|Lorne Malvo tirà sù il finestrino e va via}}
 
*Sembrerò anche stanca, ma dentro sono carica. ('''Molly Solverson''')
*Uccidi e sarai ucciso. Voglio la testa. Questo è il messaggio. ('''Mr. Tripoli''')
 
*'''Don Chump''': {{NDR|Leggendoleggendo al telefono con la voce contraffatta}}: C'era una volta un ragazzino che era nato nei campi e cresciuto nei boschi e non aveva niente. In inverno moriva di freddo e in estate di caldo. Conosceva il nome di ogni insetto. Di notte guardava le luci nelle case e bramava. Perché lui era fuori e loro dentro? Perché lui aveva tanta fame e loro erano sazi? "Dovrei essere al posto loro" diceva. E dall'oscurità vennero i lupi, sussurrando. Capisci quello che dico?<br>'''Stavros Milos''': Sì.<br>'''Don Chump''': Garage Gustafson, a mezzogiorno.
 
*Per tutta la mia vita sei stato un peso. Adesso basta. C'è qualcosa che non va in te, Lester, c'è qualcosa che non quadra. ('''Chazz Nygaard''')
*{{NDR|A Don Chump}} Nel caso Stavros chiamasse la polizia, vogliamo che siano impegnati per rispondere. Questa è la prima parte. Seconda parte: hai mai provato il turkish delight? È disgustoso. ('''Lorne Malvo''')
 
*{{NDR|In risposta alla parabola raccontata da Ari Ziskind in ''[[#Episodio 5, TheGli Siximprendibili Ungraspables6|TheGli Siximprendibili Ungraspables6]]''}} Poteva fare del volontariato. ('''Molly Solverson''')
 
*'''Gus Grimly''': Io non ho mai voluto fare il poliziotto. Insomma... Alcuni ragazzi crescono con quest'idea, ma non io.<br>'''Molly Solverson''': E qual era il tuo sogno?<br>'''Gus Grimly''': Penserai che sia buffo, ma... volevo lavorare all'[[posta|ufficio postale]]. Fare il postino. Mi piace il fatto di vedere le stesse persone, portare loro quell'assegno che aspettano o i regali di Natale. Far parte della comunità. Ma... avevano bloccato le assunzioni. Poi un amico del liceo mi disse che la polizia assumeva, così ho colto l'occasione. Non pensavo che mi avrebbero preso.
 
*Fermi! ('''Don Chump''') {{NDR|[[Ultime parole di personaggi immaginari|Ultimeultime parole]]}}
 
*'''Lorne Malvo''': {{NDR|Pugnalandopugnalando Mr. Numbers per sapere chi è il mandante}}: Chi? Chi?<br>'''Mr. Numbers''': {{NDR|[[Ultime parole di personaggi immaginari|Ultimeultime parole]]}}: Fargo! Fargo! {{NDR|Lorne Malvo lo sgozza}}
 
*{{NDR|Durante l'incidente causato dalla pioggia di pesci<ref>{{Cfr.:}} [[:w:Pioggia di animali|Pioggia di animali]]</ref>}}<br>'''Dmitri Milos''': {{NDR|[[Ultime parole di personaggi immaginari|Ultimeultime parole]]}}: Che diavolo è stato?! Cos'era? Cosa...<br>'''Wally Semenko''': {{NDR|[[Ultime parole di personaggi immaginari|Ultimeultime parole]]}}: Che cos'è? Oddio... pesci! Diavolo!
 
===Episodio 7, ''Chi la fa l'aspetti''===
13 906

contributi