Differenze tra le versioni di "Manifesto del Partito Comunista"

m
minuzie
(+1)
m (minuzie)
 
==[[Incipit]]==
===Antonio Labriola===
Uno spettro s'aggira per l'Europa: — è lo spettro del [[comunismo]]. Tutte le potenze della vecchia Europa si alleano per dare santamente una spietata caccia a cotesto spettro: — e ossia il papa e lo czar, Metternich e Guizot, i radicali francesi e i poliziotti tedeschi.<br>
Qual è il partito di opposizione, che i suoi avversarii al potere non abbiano colpito con la nota ingiuriosa di comunistico? e qual è il partito di opposizione, che alla sua volta non abbia ricambiata l'accusa, respingendo la infamante designazione del comunismo, o sugli elementi più avanzati della opposizione stessa, o su gli avversarii apertamente reazionarii?<br>
Da questo fatto si viene a due conclusioni.<br>
Il comunismo è oramai dalle potenze d'Europa quale un'altra potenza.<br>
È tempo oramai che i comunisti espongano senz'altro innanzi a tutto il mondo il loro modo di vedere, i loro intenti, le loro tendenze e che allo spettro del comunismo contrappongano il ''manifesto del partito''.<br>
 
===Lucio Caracciolo===
Uno spettro si aggira per l'Europa: lo spettro del comunismo. Tutte le potenze della vecchia Europa si sono coalizzate in una sacra caccia alle streghe contro questo spettro: il papa e lo zar, Metternich e Guizot, radicali francesi e poliziotti tedeschi.<br>
È gran tempo che i comunisti espongano apertamente a tutto il mondo la loro prospettiva, i loro scopi, le loro tendenze, e oppongano alla favola dello spettro del comunismo un manifesto del partito.<br>
A questo scopo si sono radunati a Londra comunisti delle più diverse nazionalità e hanno redatto il seguente manifesto, che viene pubblicato in lingua inglese, francese, tedesca, italiana, fiamminga e danese.
 
===Antonio Labriola===
Uno spettro s'aggira per l'Europa: — è lo spettro del [[comunismo]]. Tutte le potenze della vecchia Europa si alleano per dare santamente una spietata caccia a cotesto spettro: — e ossia il papa e lo czar, Metternich e Guizot, i radicali francesi e i poliziotti tedeschi.<br>
Qual è il partito di opposizione, che i suoi avversarii al potere non abbiano colpito con la nota ingiuriosa di comunistico? e qual è il partito di opposizione, che alla sua volta non abbia ricambiata l'accusa, respingendo la infamante designazione del comunismo, o sugli elementi più avanzati della opposizione stessa, o su gli avversarii apertamente reazionarii?<br>
Da questo fatto si viene a due conclusioni.<br>
Il comunismo è oramai dalle potenze d'Europa quale un'altra potenza.<br>
È tempo oramai che i comunisti espongano senz'altro innanzi a tutto il mondo il loro modo di vedere, i loro intenti, le loro tendenze e che allo spettro del comunismo contrappongano il ''manifesto del partito''.<br>
 
==Citazioni==
 
==Bibliografia==
*Karl Marx e Friedrich Engels, ''[[s:Il Manifesto del Partito Comunista|Il Manifesto del Partito Comunista]]'', traduzione di [[Pietro Gori]], Flaminio Fantuzzi, Milano, 1891.
*Karl Marx e Friedrich Engels, ''Manifesto del partito comunista'', traduzione di [[Antonio Labriola]], Newton, 1994. ISBN 8879833650
*Karl Marx e Friedrich Engels, ''[http://www.liberliber.it/libri/e/engels/index.htm Manifesto del partito comunista]'', traduzione di Lucio Caracciolo, Silvio Berlusconi Editore, 1998. ISBN 8804466421