Differenze tra le versioni di "Ernest Hemingway"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  4 anni fa
m
(→‎Citazioni: +1 stessa edizione)
m (→‎Festa mobile: ordine)
===Citazioni===
*Se il lettore lo preferisce, questo libro può essere considerato opera di fantasia. Ma esiste sempre la possibilità che un'opera di fantasia come questa getti un po' di luce su ciò che è andato sotto il nome di realtà. (Prefazione; pp. 33-34)
*Ecco che cosa siete. Ecco che cosa siete, voialtri. Tutti voi giovani che avete fatto la guerra. Siete una generazione perduta.<br />[...]<br />Non avete rispetto per niente e per nessuno. Vi rovinate la salute a furia di bere... ([[Gertrude Stein|signorina Stein]]: ''«Une génération perdue»''; p. 24)
*Poi mentre arrivavo alla Closerie des Lillas con la luce sul mio vecchio amico, la statua del maresciallo Ney con la sciabola sguainata e l'ombra degli alberi sul bronzo, e lui là solo e nessuno alle sue spalle, e al disastro che aveva combinato a Waterloo, pensai che tutte le generazioni erano perdute da qualche cosa e lo erano sempre state e sempre lo sarebbero state (''Une génération perdue''; p. 25)
*Dopo aver scritto un [[racconto]] ero sempre vuoto e triste e felice insieme, come se avessi fatto l'amore [...]. (''Un buon caffè in Place St-Michel''; p. 41)
*Avevo già imparato a non vuotare mai il pozzo della mia [[fantasia]], ma a fermarmi sempre quando c'era ancora qualcosa, là in fondo, e a lasciare che tornasse a riempirsi durante la notte con l'acqua delle sorgenti che lo alimentavano. (''«Une génération perdue»''; p. 60)
*Ecco che cosa siete. Ecco che cosa siete, voialtri. Tutti voi giovani che avete fatto la guerra. Siete una generazione perduta.<br />[...]<br />Non avete rispetto per niente e per nessuno. Vi rovinate la salute a furia di bere... ([[Gertrude Stein|signorina Stein]]: ''«Une génération perdue»''; p. 24)
*La [[fame]] è un'ottima disciplina e t'insegna molte cose. (''La fame era un'ottima disciplina''; p. 107)
*[[Ezra Pound|Ezra]] era lo scrittore piú generoso che io abbia mai incontrato, e anche il piú disinteressato. (''Ezra Pound e il suo Bel Esprit''; p. 141)
20 328

contributi