Nome: differenze tra le versioni

206 byte aggiunti ,  6 anni fa
nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Citazioni sul '''nome'''.
 
*Che cosa c'è in un nome? Ciò che noi chiamiamo con il nome di [[rosa (fiore)|rosa]], anche se lo chiamassimo con un altro nome, serberebbe pur sempre lo stesso dolce profumo. (''[[Romeo e Giulietta]]'')
*''Che sono io, infine, se non un bambino, compiaciuto dal suono del mio nome, che lo ripeto e continuo a ripeterlo? | Mi fermo in disparte a udirlo – non me ne stanco mai.'' ([[Walt Whitman]])
*Ci appariranno ridicoli, a mio parere, o Ermogene, gli oggetti, una volta che ci siano ben chiari per averli imitati con le lettere e con le sillabe. Tuttavia è necessario. E non abbiamo nulla di meglio a cui riportarci circa la verità dei primi nomi, a meno che, come fanno i tragici quando non hanno modo di risolvere qualche difficoltà, fanno ricorso alle macchine sollevando in alto degli dèi, non voglia anche tu che ci sottraiamo allo stesso modo, dicendo che i primi nomi li hanno posti gli dèi immortali e per questo vanno bene. ([[Platone]])