Differenze tra le versioni di "Meo de' Tolomei"

sistemo, solo i primi due versi sono uguali
(sistemo, solo i primi due versi sono uguali)
====''I' son sì magro, che quasi traluco''====
<poem>I' son sì magro, che quasi traluco,
de la persona, ma più de l'avere;<ref>I primi due versi sono identici a quelli di un sonetto di [[Cecco Angiolieri]]: [[s:Rime (Angiolieri)/LXXIII - I’ son sì magro, che quasi traluco|''Rime'', LXXIII]]. {{Cfr}} AA.VV., ''Poesia comica del medioevo italiano'', a cura di Marco Berisso, Bur, [https://books.google.it/books?id=nzfiF5awIGcC&pg=PT212 p. 212]. ISBN 8858631161</ref>
de la persona, ma più de l'avere;
amico né parente ho, che vedere
mi voglia, sol per ch'or non vesto il luco</poem>
(Questo è di Cecco Angiolieri)
 
====''Mie madre disse l'altrier parol'una''====
 
==Altri progetti==
{{interprogetto|w|s=Autore:Meo de' Tolomei}}
 
{{DEFAULTSORT:de' Tolomei, Meo}}
{{stub}}
[[Categoria:ScrittoriPoeti italiani|de' Tolomei, Meo]]
[[Categoria:PoetiScrittori italiani|de' Tolomei, Meo]]