Differenze tra le versioni di "Franklin Delano Roosevelt"

sistemo
(sposto in discussione)
(sistemo)
:''So, first of all, let me assert my firm belief that the only thing we have to fear is fear itself''. (dal ''[http://historymatters.gmu.edu/d/5057/ First Inaugural Address''] per il ''New Deal''<!--discorso inaugurale del proprio mandato-->, 4 marzo 1933)
*Nessuna impresa che dipenda, per il suo successo, dal pagare i suoi lavoratori meno di quanto serva loro per vivere ha diritto di sopravvivere in questo Paese.
:''No business which depends for existence on paying less than living wages to its workers has any right to continue in this country''. (dal discorso sul National Industrial Recovery Act, 16 giugno 1933; citato in ''[http://web.archive.org/web/20030628074512/http://www.fdrlibrary.marist.edu/odnirast.html FdrLibrary.edu]'', 16 giugno 1933)
*In questo 10 giugno, la mano che teneva il pugnale l'ha affondato nella schiena del suo vicino. (commentando la dichiarazione di guerra dell'Italia contro Gran Bretagna e Francia, Washington 10 giugno 1940; citato in [http://www.storiaxxisecolo.it/secondaguerra/sgmcampagnafrancia.htm storiaxxisecolo.it])
*Fai quello che puoi con quello che hai nel posto in cui sei. (Citatocitato ilnel 8/01/2011,programma intelevisivo "''Che tempo che fa"'', RaiTre, 8 gennaio 2011 e nelin libro[[Luciana Littizzetto]], ''I dolori del giovane Walter di Luciana Littizzetto'', Mondadori, 2010.)
*La prova del nostro progresso non è quella di accrescere la ricchezza di chi ha tanto, ma di dare abbastanza a chi ha troppo poco.
:''The test of our progress is not whether we add more to the abundance of those who have much; it is whether we provide enough for those who have too little.''<ref>{{en}} Dal discorso inaugurale del proprio secondo mandato, 20 gennaio 1937; riportato in ''[http://www.presidency.ucsb.edu/ws/index.php?pid=15349 Presidency.ucsb.edu]''.</ref>
{{PresidentiUSA}}
 
{{DEFAULTSORT:Roosevelt, Franklin Delano}}
[[Categoria:Politici statunitensi]]