Differenze tra le versioni di "Julia Butterfly Hill"

nessun oggetto della modifica
[[Immagine:Juliabutterflyhill.png|thumb|Julia Butterfly Hill nel 2006, con lo slogan ''Activism is patriotism'' ("Attivismo è patriottismo") sulla maglietta]]
'''Julia Hill''', meglio nota come '''Julia Butterfly Hill''' (1974 – vivente), ambientalista e scrittrice statunitense.
 
{{Int|''[http://www.repubblica.it/online/speciale/futurshow3001/julia/julia.html La ragazza della sequoia "Impariamo dagli alberi"]''|intervista di Antonio Cianciullo da ''la Repubblica.it'', 4 aprile 2001}}
*La storia è piena di assassinii, stragi, guerre. Ma alla fine l'umanità ce l'ha sempre fatta: ha superato tutto ed è andata avanti. Penso che succederà lo stesso in campo ambientale. La forza di chi crede nella vita è più grande di quella di chi la vuole distruggere.
*Io sono [[vegetarianismo|vegetariana]] da 14 anni. Non mangio nemmeno le uova e i formaggi. Credo che a queste conclusioni, magari in modo meno radicale, arriveranno presto molte persone: non ci si può mantenere in salute mangiando i veleni che scarichiamo nel corpo di animali allevati in condizioni di continua e terribile sofferenza.
*Ho imparato a capire gli alberi, il loro modo di abbandonarsi per sopravvivere alle tempeste. C'è stato un momento, durante un uragano che non finiva più, che ho creduto di morire. [...] Poi ho capito che accettare il vento era l'unica possibilità di farcela.
 
==''La ragazza sull'albero''==