Differenze tra le versioni di "Carmine Schiavone"

nessun oggetto della modifica
*Parlavo con [[Tommaso Buscetta]] ci incontravamo, era amico mio. Ci lamentavamo: "noi dei politici forse non dovevamo parlare". Hanno addestrato anche alcuni pentiti, gente che per uno spinello rubava le macchine, a fare accuse che non stavano né in cielo né in terra.
*A me dispiace solo di una cosa: i paesani miei. Di tutti quei bambini. Ho visto le foto in televisione di tutti questi bambini che sono morti. Di due anni, di sei anni. Ma com'è possibile che voi lasciate morire dei bambini. Che colpa hanno questi bambini? Per la vostra inerzia in tanti anni. Ora di sicuro qualche giornaletto da strapazzo scriverà: "Ci da consigli. Vuole fare l'eroe. Un assassino". È vero che lo sono stato ma ora non lo sono più, mi sono pentito 20 anni fa. Ho cambiato completamente vita, cambiate anche voi però. Cercate di essere più uomini.
{{int|Dall'intervista a ''Lazio TV'', 7 settembre 2013| visibile in ''[https://www.youtube.com/watch?v=5H4oUpyVr38 Schiavone, "Roma mafiosa da 100 anni""]'', ''Youtube.com''}}
 
*[[Roma]] è mafiosa da cento anni. Perchè le prime società del libro dei [[Beati Paoli]], le prime organizzazioni, con le varie regole arrivarono a [[Napoli]] attraverso il principe di Mezzocannone. Poi furono esportate in [[Sicilia]], in [[Calabria]] e pure a Roma. Perchè Roma, dopo il 1870 che fu fatta capitale d'Italia, interessava no? E quindi a Roma ci sono stati sempre furbi a livello politico, di investimenti, di racchiudere e non far uscire mai qual era la realtà storica del Paese. Io rido quando sento "A [[Milano]] non sapevano che c'era la [['ndrangheta]]" ma se ci stanno da quarant'anni!
*Sono stati coperti perchè Roma era una piazza in cui si poteva investire, il potere politico voleva una certa tranquillità. Avevano [[Pippo Calò]] qui che dominava lui la [[Banda della Magliana]] con noi, nostro alleato. Io poi gli ho fatto prendere l'ergastolo per l'omicidio Imposimato. Pensa che è partito da Roma l'ordine di ammazzare il fratello del giudice [[Imposimato]]. Perchè [[Imposimato]] era arrivato a scoprire delle cose che non doveva scoprire, dei segreti, in cui era coinvolto anche lo IOR, la banca privata, [[Michele Sindona]], l'[[Opus Dei]], tante di quelle cose.
*{{NDR|Com'è adesso la situazione a Roma?}} Io ci vivo nascosto a Roma. No comment. Non posso dire niente, ci sarebbe da rivalutare tutte le istituzioni a livello militare principalmente e anche un poco... a livello... magistratura. Troppe omissioni.
{{int|Dall'intervista a ''Lazio TV'', 13 novembre 2013| visibile in ''[https://www.youtube.com/watch?v=dw1p5PnaxQg&list=PLUpC2drAIFsk5nuO9eQmfgzYlPR7GFWf3 Latina: il pentito Schiavone a Lazio TV]'', ''Youtube.com''}}
*{{NDR|I camion}} tutti di notte arrivavano, per scaricare questa roba. Loro camminavano con bollo di accompagnamento, tutto regolare. Solo che risultava altro materiale oppure altro materiale da smaltire in siti appositi e poi venivano scaricati di contrabbando, diciamo. Una buona parte veniva scaricata di notte. Lo sai come lo scaricavano? Alzavano il ribaltabile e buttavano dentro. Quindi perché quando scavano trovano i fusti scoppiati? Perché se li avessero appoggiati, qualche fusto lo avrebbero trovato. Ora tu pensa: buttati a terra, poi veniva buttata altra roba sopra, detriti.
Utente anonimo