Differenze tra le versioni di "Olocausto"

381 byte aggiunti ,  5 anni fa
+1
(+1)
{{voce tematica}}
[[File:Stroop Report - Warsaw Ghetto Uprising 06b.jpg|thumb|upright=1.3|Persone fatte uscire dai nascondigli nel ghetto di Varsavia]]
{{indicedx}}
Citazioni sull''''Olocausto'''.
*La Shoah è un fatto drammaticamente europeo. È vero che ha avuto cuore nella Germania nazista ma in tutti i paesi europei gruppi più o meno grandi hanno collaborato. Il 27 gennaio – giorno in cui furono abbattuti i cancelli di Aushwitz – è divenuto "giorno della memoria" per una legge dello Stato. Ciò che è stato fatto contro gli ebrei riguarda tutti». ([[Andrea Riccardi]])
*La Shoah non è stata mica un incidente di percorso del fascismo. Ha i suoi prodromi nelle leggi razziali del '38, che a loro volta affondano le radici nella marcia su Roma del '22. È qui che comincia la tragedia. Un consenso fondato in gran parte sulla coercizione. ([[Andrea Riccardi]])
*Pochi anni infatti ci separano dal più orribile crimine di massa che la storia moderna debba registrare: un crimine commesso non da una banda di fanatici, ma con freddo calcolo dal governo di una nazione potente. Il destino dei sopravvissuti alle persecuzioni tedesche testimonia fino a che punto sia decaduta la coscienza morale dell'umanità. ([[Albert Einstein]])
*Se con l'Olocausto Dio ha scelto di interrogare l'uomo, spetta a questi rispondere con una ricerca che ha Dio per oggetto. ([[Elie Wiesel]])
*Se le camere a gas sono mai esistite? Francamente non ho nessun mezzo per poter affermare o negare. ([[Luca Romagnoli]])