Differenze tra le versioni di "I Simpson (prima stagione)"

+sezione incipit, fix
m
(+sezione incipit, fix)
{{TOCright}}
'''''[[I Simpson]]''''', prima stagione.
 
==[[Incipit]]==
{{Incipit serie televisive}}
'''Marge''': Fai attenzione, Homer.<br />'''Homer''': Non c'è tempo per fare attenzione, siamo in ritardo.
 
==Episodio 1, ''Un Natale da cani''==
*'''Psicologo Pryor''': Oh no, siamo sicuri. Il bambino non deve sapere qual è il suo quoziente intellettivo, il punteggio dimostra che non esistono dubbi.<br />'''Homer''': 912!? Mitico!!<br />'''Psicologo Pryor''': Oh no, lo sta leggendo al contrario: è 216, che è sempre altissimo. Dimmi Bart, ti sei mai annoiato in classe?<br />'''Bart''': Ci può scommettere...<br />'''Psicologo Pryor''': Ti senti mai frustrato?<br />'''Bart''': Certo, sempre signore...<br />'''Psicologo Pryor''': Hai mai sognato di lasciare la tua classe per gestire la tua crescita intellettuale in maniera libera e indipendente?<br />'''Bart''': Cacchio, sembra che mi legge nel pensiero!<br />'''Psicologo Pryor''': Vede, quando un bambino con l'intelligenza di Bart è costretto a rallentare il passo per andare al livello di una persona normale, si lascia andare in questo modo. {{NDR|Indica il fascicolo di Bart}}<br />'''Skinner''': Penso che si debba rifare il test...<br />'''Psicologo Pryor''': No, io penso che debba essere trasferito in un'altra scuola.<br />'''Skinner''': Oh, ancora meglio!<br />'''Psicologo Pryor''': Bart, ti piacerebbe provare una scuola dove non esistono voti, regole, campanelli e banchi. Una scuola con ampi spazi dove puoi crescere e arricchirti come meglio desideri? Capperi e aringhe, ti suona bene Bart?<br />'''Bart''': Prenotami Dot!<br />'''Psicologo Pryor''': Eccellente, siamo tutti d'accordo. Ecco le informazioni che vi serviranno, ci vediamo intorno alle nove più nove meno... Signori Simpson, ancora congratulazioni!<br />'''Skinner''': Penso che sia il caso di festeggiare.<br />'''Homer''': No, fermi tutti, questo è troppo! Mio figlio un genio? Ma come è successo?<br />'''Psicologo Pryor''': Le cause di un'intelligenza fuori dal comune sono normalmente ambientali o ereditarie, {{NDR|Primo piano della faccia ebete di Homer}} ma in certi casi rimane proprio un mistero...
*{{NDR|Sulle note di ''[[:en:w:Toreador Song|Toreador Song]]'' dall'opera ''[[:it:w:Carmen|Carmen]]''}} ''Toreador, la scora per favor | non farla ancor | risparmiaci l'odor'' ('''Bart''')
*'''Marge''': Ehi voi due! Non dimenticatevi di andare alla rassegna cinematografica.<br />'''Bart''': La che?<br />'''Homer''': Oh... scusa, Bart. Tua madre ci ha preso i biglietti per andare a vedere un film scrauso diretto da qualche polpettista svedese.
*Scommetto che [[Albert Einstein|Einstein]] si è colorato in tutti i modi prima di inventare la lampadina. ('''Homer''')
 
*{{NDR|Rutta}} Sto cercando di evacuare dal mio organismo tutti i rumori indesiderati fin che posso Marge, non voglio fare brutta figura al picnic della ditta. ('''Homer''')
*'''Homer''': Va bene, ascoltatemi, ci sarà il mio capo a questo picnic, perciò voglio che mostriate dell'amore e/o del rispetto per vostro padre!<br />'''Lisa''': Scelta difficile.<br />'''Bart''': Io opto per il rispetto!
*'''Burns''': Fate come se foste a casa vostra!<br />'''Bart''': Hai sentito Pà? Puoi andare in giro in mutande e grattarti!
*{{NDR|Ai figli}} Siate normali, fate i normali..state normali! ('''Homer''')
*'''Marge''': ''Siam qui a goderci il frescolin!''<br />'''Mamme''': ''Ehi, fratello, versaci il vin!''<br />'''Marge''': ''Trinca trinca un bicchierin!''<br />'''Mamme''': ''Ehi, fratello, versaci il vin!''<br />'''Marge''': ''Addio ragazzi, addio tristezza, finiam tutti in bellezza! | L'ultimo goccettin!''<br />'''Mamme''': ''Ehi, fratello, versaci il vin!''
*'''Homer''': Prima diremo la preghiera di Ringraziamento!<br />'''Bart''': Sì! Aleppe, alappa grazie per la pappa!<br />'''Homer''': Grrr.. No! Non fare caso al ragazzo Signore. Chiudete quei forni e chinate la testa... Oh Signore, ti ringraziamo per questa bontà al microonde, anche se so che non ce la meritiamo. I nostri figli sono delle presenze demoniache, scusa il termine, si comportano da selvaggi, li hai visti ieri al picnic, vero? Certo che li hai visti, tu sei ovunque, sei onnivoro! Oh Signore perchè mi punisci dandomi una famiglia del genere?<br />'''Tutti''': Amen!<br />'''Bart''': Mangiamo<br />'''Homer''': No, non ho finito!<br />'''Marge''': Scusami Homer, ma quanto dobbiamo stare qui a sentirti sparlare di noi con quel signore del super-attico?<br />'''Homer''': Mi spiace Marge, ma a volte penso che siamo la peggiore famiglia della città!<br />'''Marge''': Trasferiamoci in una comunità più grande!<br />'''Homer''': D'oh!<br />'''Bart''': Non farti infartare pà!<br />'''Lisa''': La triste verità è che tutte le famiglie sono come la nostra!
*Quand'è che imparerò? Le soluzioni ai problemi della vita non si trovano in fondo a una bottiglia, ma – eh eh eh – in tivvù! ('''Homer''')
*Non c'è niente di sbagliato nel conflitto ostile, vi chiedo solo di usare le mazze terapeutiche da me brevettate. ('''Dr. Marvin Monroe''')
*'''Dr. Marvin Monroe''': Fatemi un solo favore: levatevi di torno!<br />'''Homer''': Aspetti un momento dottore: il suo spot pubblicitario dice "o la famiglia si ingioisce o il doppio si restituisce"!
 
==Episodio 5, ''Bart il grande''==
* {{NDR|Battendo a macchina}} Cari pubblicitari, sono disgustato di come noi persone anziane veniamo dipinti dal mezzo televisivo, noi non siamo tutti maniaci sessuali focosi ed incalliti, molti di noi sono individui amareggiati e risentiti che rimpiangono i cari vecchi tempi, quando i divertimenti erano moderati ed inoffensivi. Di seguito vi allego una lista di parole che non voglio più sentire pronunciare in televisione: numero uno "reggipetto", numero due "arrapato", numero tre "gioielli di famiglia"... ('''Nonno Abe''')
*'''Bart''': Scusi, per caso ha perso quel braccio in battaglia?<br />'''Herman''': Il mio braccio? Be', mettiamola in questo modo: la prossima volta che la maestra ti dice di non sporgere il braccio dal finestrino, tu la devi ascoltare!<ref>Nell'episodio [[#Episodio 3, L'odissea di Homer|''L'odissea di Homer'']] la maestra Caprapall racconta la storia di un bambino che perse il braccio in questo modo.</ref><br />'''Bart''': Ehm... Sissignore, lo farò!
*'''Bart''': ''La matematica è un’opinion!''<br />'''Soldati''': ''La matematica è un’opinion!''<br />'''Bart''': ''Se non si segue la lezion!''<br />'''Soldati''': ''Se non si segue la lezion!''
*'''Bart''': ''Noi siam di gomma e voi di colla!''<br />'''Soldati''': ''Noi siam di gomma e voi di colla!''<br />'''Bart''': ''Per questo il nemico non vi molla!''<br />'''Soldati''': ''Per questo il nemico non vi molla!''
*'''Bart''': ''Nel dettato molto bravo son!''<br />'''Soldati''': ''Nel dettato molto bravo son!''<br />'''Bart''': ''Rompi l’occhio al compagno coglion!''<br />'''Soldati''':''Rompi l’occhio al compagno coglion!''
*'''Bart''': ''Più di prima noi felici siam!''<br />'''Soldati''': ''Più di prima noi felici siam!''<br />'''Bart''': ''Con la rima noi marciam!''<br />'''Soldati''': ''Con la rima noi marciam!''
*Signore e signori, ragazzi e ragazze, contrariamente a quanto avete appena visto la guerra non è né affascinante e né divertente, non ci sono vincitori, ma soltanto vinti, non esistono guerre buone, a parte le seguenti eccezioni: la [[Guerra di indipendenza americana|rivoluzione americana]], la [[seconda guerra mondiale]] e ''[[Guerre stellari]]''! Se volete saperne di più in biblioteca ci sono un sacco di libri con tante belle foto piene di immagini truculente! Be', ciucciatevi il calzino, e pace a tutti! ('''Bart''')
 
*Ogni giorno mezzogiorno suona una campana, ci conducono in branco all’ora del pasto, e noi ce ne stiamo qui, come bestie, a roderci dentro, aspettando l’inevitabile. ('''Lisa''')
*'''Homer''': {{NDR|Leggendo una lettera del preside}} "Lisa si rifiuta di giocare a palla tesa perché è triste..." Ma io non la vedo così a pezzi, non c'è nessuna lacrima nei suoi occhi!<br />'''Lisa''': Non è quel genere di tristezza. Scusa papà, ma è una cosa che non puoi capire.<br />'''Homer''': Oh, ma si che posso, principessina, anch'io sento delle cose come ad esempio... il mio stomaco soffre e... sto diventando pazzo! Perché non salti in braccio a papà, qui sulle ginocchia e spiegami che succede?<br />'''Lisa''': Mi domando che senso ha tutto questo? Che cosa sarebbe cambiato se io non fossi esistita? Come possiamo dormire la notte quando c'è tanta sofferenza nel mondo?<br />'''Homer''': Spegnendo la luce, cara! Eh, andiamo, Lisa, monta sul cavallino Homer, Giddap, Giiii! Ihhh! Eh eh eh!
*'''Lisa''': {{NDR|Parlando con Maggie}} Questo è tipico di Bart, lui pensa sempre e solo a sé stesso!<br />'''Bart''': Ehi, non raccontare queste cavolate su di me a Maggie, lei sta con me, è una giusta!<br />'''Lisa''': Non è vero!<br />'''Bart''': È vero!<br />'''Lisa''': Non è vero!<br />'''Bart''': È vero!<br />'''Lisa''': Non è vero!<br />'''Bart''': È vero, guarda, te lo provo subito! Maggie, cucciolotta mia bella, vieni da quello a cui vuoi più bene! <br />{{NDR|Maggie scende dal divano e si guarda intorno, indecisa verso chi andare}}<br />'''Lisa''': No, Maggie, vieni patatina, vieni da me!<br />'''Bart''': [tira fuori un giocattolo] avanti, Maggie, la scelta è facile! Uh uh!<br />'''Lisa''': No, Maggie, non essere superficiale, bisogna sempre puntare alla sostanza! {{NDR|Maggie continua a voltare lo sguardo da una parte e dall'altra}} Va bene, Maggie, vai pure da Babi...<br />'''Bart''': Esatto, Maggie, vieni da quello che ami di più!<br />{{NDR|Maggie alla fine si dirige verso la televisione, posta a metà fra i due, e la abbraccia}}
*Orsacchiottino mio, vieni qua che ti tolgo la bauscina... ('''Marge''') {{NDR|Dopo che Homer ha fatto un incubo}}
*'''Gengive Sanguinanti Murphy''': I miei amici mi chiamano Gengiv Scar.<br />'''Lisa''': Oh! Ma perché ti hanno messo un nome così?<br />'''Gengive Sanguinanti Murphy''': Dunque, mettiamola in questo modo... tu ci sei mai stata dal dentista?<br />'''Lisa''': Sì<br />'''Gengive Sanguinanti Murphy''': Io un giorno ci andrò, ma ''m'aggio scassat' 'o sax 'a suffrì'', ho sputato sangue abbastanza nella mia vita...
*'''Gengive Sanguinanti Murphy''': ''Stasera son solo | la mia baby mi ha mollato | non ho un soldo bucato | e tutto è bloccato | oh, solo sono stato | dal giorno in cui son nato | tutto quello che tiengo… è un selvaggio vecchio sax''<br />'''Lisa''': ''Ho uno schifo di fratello | rompe ogni giorno quello | stamattina la mia mamma | si è venduta la mia colazione | mio padre è un animale | incapace di pensare | E io sono la più triste | della seconda elementar''
*'''Gengive Sanguinanti Murphy''': Lo sai, suoni proprio bene per essere una che non ha veri problemi!<br />'''Lisa''': Già, ma non mi sento affatto meglio...<br />'''Gengive Sanguinanti Murphy''': Ma il blues non è che ti fa stare meglio, serve a far star peggio chi ti ascolta e a farti rimediare due soldi mentre ci stai! A proposito, se dovessi capitare nei paraggi, io faccio musica in un piccolo club chiamato "L'altro Jazz"!
*'''Boe''': Sì? Osteria Boe, è Boe che parla!<br />'''Bart''': C'è Dina lì?<br />'''Boe''': Chi?<br />'''Bart''': Dina, il cognome è Mutàn!<br />'''Boe''': Ah, un momento! Ehm... Mutàn Dina! Ehi ragazzi, cercano una certa Mutàn Dina! {{NDR|I clienti ridono}} Oh, un momento, Mutandina?! Sei tu, non è vero? Razza di piccolo verme codardo, se ti metto le mani addosso ti sbudello come un pesce e poi mi bevo il tuo sangue!
:''I did not see Elvis'' (''Non ho visto Elvis'')
*'''Bart''': Folla omicida, vi supplico risparmiate le nostre vite! Almeno finché non avrete ascoltato la storia di come ci è capitata in mano la testa dell'amato fondatore della città...<br />'''Barney''': Quanto dura questa storia?<br />'''Bart''': Più o meno 23 minuti e 5 secondi...
*{{NDR|Al catechismo}}<br />'''Bambina''': Ci sarà il mio cane Pepo?<br />'''Catechista Albright''': Mi dispiace, ma la risposta è no!<br />'''Bambina''': Perché no. <br />'''Catechista Albright''': Perché il paradiso è per le persone!<br />'''Lisa''': E il mio gatto Palla di Neve può venire?<br />'''Catechista Albright''': Mi dispiace ve, ma la risposta è no!<br />'''Milhouse''': Ci saranno gli uomini delle caverne?<br />'''Catechista Albright''': Assolutamente no!<br />'''Bart''': Ah, maestra, diciamo che sei una persona molto buona ma vieni coinvolto in una rissa terribile e la tua gamba va in cancrena e devono amputarla, andrà in paradiso ad aspettarti?<br />'''Catechista Albright''': Per l'ultima volta Bart, Si!
*{{NDR|Durante la messa Homer sta ascoltando in cuffia la partita di football. Quando segnano punto si alza urlando}}<br />'''Homer''': È buono! È bello! È bello!<br />{{NDR|Tutti si girano verso di lui}}<br />'''Homer''': ...è bello vedervi tutti riuniti in chiesa.
*'''Catechista Albright''': Ma te l'ho detto: il ventriloquo va in paradiso, ma il pupazzo no, non può!<br />'''Bart''': Ehi, ehi, tocca a me!<br />'''Catechista Albright''': Che c'è Bart?<br />'''Bart''': Che succede a un robot con il cervello umano?<br />'''Catechista Albright''': Non lo so, tutte queste domande... è troppo chiedere di non essere ciechi, di avere un po' di fede?<br />{{NDR|La lezione finisce e i bambini vanno via}}<br />'''Catechista Albright''': Non dimenticate la prossima settimana, ricordatevi di leggere!
*'''Bart''': Pà, posso chiederti una cosa?<br />'''Homer''': Certo. Cosa c'è rospo?<br />'''Bart''': Be', mi stavo domandando... nella vita è molto importante essere apprezzati?<br />'''Homer''': È questa la domanda figliolo? Allora ti dico che essere apprezzati è la cosa più importante!<br />'''Bart''': Allora a volte si possono fare delle robe anche un po' infami se servono a farsi accettare dagli altri?<br />'''Homer''': Non stai parlando di uccidere qualcuno vero?<br />'''Bart''': No!<br />'''Homer''': Sicuro?<br />'''Bart''': Sì!<br />'''Homer''': Allora buttati! Un ragazzo senza amici è come una palla da bowling senza il nucleo centrale liquido.
*'''Bart e Lisa''': Buon compleanno! {{NDR|Urlano svegliando Homer e Marge}}<br />'''Homer''': Aaah! Eh!? Cosa?!<br />'''Lisa''': Ecco la tua colazione di compleanno.<br />'''Marge''': Oh, che carini, che bella sorpesa!<br />'''Homer''': È il mio compleanno? Che regali ho ricevuto? Vado pazzo per i compleanni!<br />'''Marge''': No, Homer, è il mio!<br />'''Bart''': Non sai neanche quando è il compleanno di tua moglie!?<br />'''Homer''': Dehehiho! Certo che lo so, certo... Credevate veramente che me ne fossi dimenticato eh?<br />'''Bart''': Sì, certo. Cosa le hai comprato?<br />'''Lisa''': Sì, cosa le hai comprato?<br />'''Homer''': {{NDR|Mentre si riveste}} È un regalo fatto con tanto amore... ma è una sorpresa... Sapete è una mattinata così bella che credo proprio che me ne andrò a fare una passeggiatina con le mie gambe...<br />{{NDR|Si sente Homer che sbatte la porta, va in macchina, mette in moto e sfreccia via}}<br />'''Lisa''': Credo che se ne sia dimenticato.
*Buongiorno consumatori, da questo momento il [[centro commerciale]] è aperto per il vostro impellente bisogno di spendere. ('''Guardia del supermercato''')
*'''Patty''': {{NDR|Rivolta a Marge}} 34 anni!<br />'''Selma''': È giunta l'ora per ricominciare con un altro uomo.<br />'''Patty''': ...Uno che mangi con la bocca chiusa.<br />'''Homer''': {{NDR|Parlando con la bocca piena}} Cosa hai detto Patty?<br />'''Patty''': Niente, finisci la tua bistecca!<br />'''Homer''': Ok.<br />'''Patty''': Guarda come divora quella cartilagine...<br />'''Selma''': È un disastro.<br />'''Patty''': Conosci la tecnica antistrafogamento?<br />'''Selma''': No!<br />'''Patty''': Bene! Ahahahah!
*'''Marge''': Hai comprato quella palla da bowling per te, non per me!<br />'''Homer''': Cosa!? No...<br />'''Marge''': I buchi sono fatti per le tue dita!<br />'''Homer''': Be', volevo farti una sorpresa. Non potevo certo staccarti la mano e portarla al negozio, era più complicato...<br />'''Marge''': Sei partito con l'idea con avrei mai dovuto usarla!<br />'''Homer''': Se è questo che pensi la riporto indietro...<br />'''Marge''': Non puoi restituirla c'è inciso sopra il tuo nome!<br />'''Homer''': Così sapevi che era un regalo mio...<br />'''Marge''': Homer, ho intezione di tenerla... Per me stessa!<br />'''Homer''': Cosa!? Ma tu non sai giocare a bowling... Accidenti!<br />'''Marge''': Ho intenzione di tenerla e di usarla. Grazie per il regalo Homer.<br />'''Homer''': Be'... è stato un piacere.
* {{NDR|Al Bowling}} '''Marge''': Mi scusi dove la tiro questa? {{NDR|La palla}}<br />'''Commesso''': Da quella parte.<br />'''Marge''': Grazie.<br />'''Commesso''': Ehi, aspetti un momento! Le servirà una corsia.<br />'''Marge''': No grazie, sono qua solo per ripicca.<br />'''Commesso''': Non può giocare a bowling senza una corsia.<br />'''Marge''': Ah sì? Be', d'accordo.<br />'''Commesso''': Bene ecco a lei, qui può segnare il suo punteggio. Che numero di scarpe porta?<br />'''Marge''': Non è affar suo!<br />'''Commesso''': Non si possono usare scarpe qualsiasi sulle piste, deve prendere in affitto delle scarpe da bowling. Che numero, prego?<br />'''Marge''': Mmmh... 47!<br />'''Commesso''': 47!? Questo è quello che mi è rimasto: un 39 e un 51.<br />'''Marge''': Grazie.
*{{NDR|Marge non c'è e Homer deve badare ai figli}} '''Homer''': Questa si che è vita ragazzi: pizza calda, il cibo dei grandi re!<br />'''Lisa''': Non è così difficile prendersi cura di noi.
*'''Jaques''': Marge tesoro voglio vederti domani, non al nuovo Barney bowling, lontano dalla fragorosa follia dei birilli affaticati, vediamoci domani a brunch...<br />'''Marge''': Cos'è il [[brunch]]?<br />'''Jaques''': Ti piacerà un mondo, non è esattamente colazione e non è esattamente pranzo ma è corredato da una fetta di melone alla fine. Non ti portano tutto quello che avresti a colazione ma è un buon pasto.
*'''Lisa''': Oh Bart, non capisci? Questo è ciò che gli psicologi chiamano sovracompensazione: mamma è distrutta dai sensi di colpa perché il suo matrimonio sta fallendo.<br />'''Bart''': Ehi non portare sfiga, comunque sia noi ce la squagliamo con un ricco bottino!<br />'''Lisa''': Baby, ho letto quello che accade ai ragazzi i cui genitori non provano più amore e rispetto reciproco: attraversano otto fasi diverse. In questo momento io mi trovo nella terza fase: la paura. Tu sei nella seconda: il rifiuto.<br />'''Bart''': Non è vero!
*'''Helen Lovejoy''': Marge? Marge Simpson? Ti ricordi di me, non è vero? Sono Helen Lovejoy, la moglie pettegola del reverendo.<br />'''Marge''': Oh, sì. Ciao!<br />'''Helen Lovejoy''': Avevo appena finito di mangiare e stavo per andarmene quando ho guardato da questa parte e mi sono detta: "Ma quella non è Marge Simpson che sta facendo colazione con un uomo che non è suo marito?" E così non potevo non venire qui a salutarti...
*'''Bart''': Lisa! Lisa hai ragione riguardo a papà: c’è qualcosa di molto grave!<br />'''Lisa''': Hai paura Baby, benvenuto alla fase tre: la paura!<br />'''Bart''': Cacchio, dobbiamo fare qualcosa...<br />'''Lisa''': Scusa, vorrei tanto aiutarti ma sono impantanata nella fase cinque: l’autocommiserazione.
*Sai stavo pensando, tutti preparano panini con burro di noccioline e marmellata, ma di solito la marmellata fuoriesce da tutti i lati, e le mani diventano un gran casino, ma la tua marmellata resta al suo posto, nel centro. Io non so come ci riesci immagino che sia un dono di natura, l'ho sempre pensato ma non te l'ho mai detto. Però è bene che tu sappia cosa sento, non credo che sia giusto frenare i propri sentimenti. ('''Homer''')
*{{NDR|Marge entra alla centrale nucleare e attraversa tutti i reparti seguita con lo sguardo dai dipendenti. Arriva di fianco a Homer e lo tocca sulla spalla}}<br />'''Homer''': Io no, non ho fatto nient... Marge, che bellissima sorpresa! Sei tornata per me vero?<br />'''Marge''': Naturalmente!<br />{{NDR|Homer prende in braccio Marge e, tra gli applausi dei colleghi, la porta fuori}}<br />'''Lenny''': Cosi si fà Homer, cosi si fà!<br />'''Collega''': Ehi, cosa dico al capo?<br />'''Homer''': Digli che vado sul sedile posteriore della mia macchina con la donna che amo, e non sarò di ritorno prima di dieci minuti!<ref>Parodia della scena finale di ''[[Ufficiale e gentiluomo]]''.</ref>
 
==Episodio 10, ''Homer in the night''==
*{{NDR|Bart ha sviluppato una foto di suo padre con una ballerina a una festa di addio al celibato.}} '''Martin Prince''': Chi è quel boato sexy, Bart?<br />'''Bart''': Chenneso, ma quella bestia che balla con lei è mio padre!<br />'''Bambino fotografo''': Lui mi ricorda i soggetti grotteschi di [[Pieter Bruegel|Bruegel]].
*'''Apu''': Tuo aspetto non è nuovo. Visto forse tu in TV?<br />'''Homer''': Spiacente amico mi hai confuso con [[Marco Columbro]].
:'''''Apu''': You look familiar, sir. Are you on the television or something?<br />'''Homer''': Sorry buddy, you've got me confused with [[I Flintstones|Fred Flintstone]].''
*'''Cantante''': ''Solo una si può amare, | ma per me son tutte belle | solo un cuor di pietra non si fa conquistar [...] ogni pupa che mi sfiora è per me... [...] Posso amare mille donne, mille donne in più | posso farmi una cinese, posso farmi un'eschimese [...] Posso amare mille donne, mille donne in più | posso farmi una cinese, nasicchiarmi un'eschimese | Posso amare le tedesche bionde alte con le poppe sempre in sù | Dico infatti si puà amar...''<br />'''Homer''': ''...mille donne e più!''
:'''Singer''': ''They can love their wives, oh | But I think that's just foolish | Men must have hearts made of stone | Now my heart is made of softer stuff [...] A pretty girl can't look my way without a new romance | Oh, I could love a million girls | And every girl a twin | I could love a Chinese girl an Eskimo or Finn [...] Oh, I could love a million girls | And every girl a twin | Yeah I could love a Chinese girl, an Eskimo or Finn | I could dig a Deutschland chick | a girl with golden curls | In fact I think that we could love...''<br />'''Homer''': ''...about a million girls!''
*Ho qualcosa da dire a tutti i figli lì fuori. A tutti i figli, a tutti i padri, a tutti noi. Si tratta di donne. Ed è il fatto che non sono soltanto oggetti dotati di curve che ci fanno mettere la quinta, no! Sono le nostre mogli, le nostre figlie, le nostre sorelle, le nostre nonne, le nostre zie, le nostre nipoti, i generi...Be', no! I generi no! Sono le nostre madri. E sapete cosa vi dico gente? Per quanto possa sembrare ridicolo, preferirei sentire il dolce respiro di mia moglie dietro la mia nuca mentre dorme piuttosto che infilare bigliettioni nella giarrettiera di qualche cosciuta sconosciuta. ('''Homer''')
 
{{cronologico}}
*Loro ridono di me, non con me. ('''Frase alla lavagna''')
*'''Krusty''': Ehi ragazzi! A chi volete bene?<br />'''Bambini''': A Krusty!<br />'''Krusty''': Quanto mi volete bene?<br />'''Bart e Lisa''': Un chilometro e mezzo!<br />'''Krusty''': Cosa fareste se non andassi più in onda?<br />'''Bart e Lisa''': La faremmo finita!
*Comicità, il tuo nome è Krusty! ('''Bart''')
:''Comedy, thy name is Krusty!''<ref>Cfr.: [[:w:en:Thy name is|Thy name is]].</ref>
*{{NDR|Mentre Bart e Lisa guardano Grattachecca e Fichetto}}<br />'''Marge''': Mah! Questa violenza gratuita! Non comprendo il suo fascino!<br />'''Bart''': Non ci aspettiamo che tu lo capisca!<br />'''Lisa''': Se i cartoni fossero per adulti li manderebbero alle ventidue e trenta!
:''If cartoons were meant for adults, they'd put them on in prime time''<ref>Infatti ''I Simpson'' e i loro predecessori, ''[[I Flintstones]]'', andavano in onda di sera.</ref>
*'''Apu''': Salve cliente abituale, come stai questa sera, signore?<br />'''Homer''': E tu come stai [[Gandhi]]?
*Krusty il Clown, sei in arresto per rapina a mano armata, hai il diritto di rimanere il silenzio, qualunque cosa dirai verrà usata contro di te, tuo zio e tuo nonno. ('''Winchester''')