Differenze tra le versioni di "Intellettuale"

nessun oggetto della modifica
(Aggiunta citazione di Praz)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
{{voce tematica}}
Citazioni sulla figura dell''''intellettuale'''.
*Che cos'è un'intellettuale? Per parte mia limitò l'uso di questa parola nel modo seguente: è uno studioso o un'artista (categoria che include anche gli scrittori) che non si accontenta di fare opere scientifiche o di creare opere d'arte, di contribuire dunque al progresso della verità o allo sviluppo del bello, ma che si sente anche toccato dal problema del bene pubblico. Dei valori della società in cui vive e che partecipa quindi al dibattito su quei valori. L'intellettuale, secondo questa definizione, si situa a uguale distanza dall'artista o dallo studioso che non si preoccupa della dimensione politica ed etica del suo lavoro, come dal politico e dal propagandista di professione, che non produce alcuna opera. ([[Tzvetan Todorov]]])
 
*Comunque agisca l'intellettuale, sbaglia. ([[Theodor Adorno]])
*Così i cosiddetti intellettuali impegnati sono sempre più relegati ai margini dei fatti nazionali. Tra poco non conteranno più niente, assolutamente niente. ([[Michele Valori]])
552

contributi