Differenze tra le versioni di "Orgoglio e pregiudizio (film 2005)"

m
divido frasi e dialoghi
m (divido frasi e dialoghi)
'''''Orgoglio e pregiudizio''''', film inglese del 2005 con [[Donald Sutherland]],[[Matthew Macfadyen]] e [[Keira Knightley]], regia di [[Joe Wright]].
 
==CitazioniFrasi==
{{cronologico}}
 
*{{NDR|parlando di Mr. Darcy}} Avrei potuto perdonare la sua vanità se non avesse mortificato la mia... ('''Lizzie''')
*{{NDR|a Mr. Darcy, dopo aver letto una lettera}} Pare che la signora Battarst ridecori il salone da ballo in stile francese. È poco patriottico, non trovate? ('''Miss Bingley''')
*Gli uomini sono arroganti o stupidi. E se sono amabili si lasciano condizionare a tal punto da non essere consapevoli di sé. ('''Lizzie''')
*{{NDR|a Lizzie}} Il signor Darcy non si dà neanche la metà dell'importanza che ti dai tu. ('''Lidya''')
*Non c'è niente di più doloroso che la separazione da un figlio. Senza i figli ci si sente abbandonati. ('''Mrs Bennet''')
*Se i vostri sentimenti sono gli stessi di aprile, ditelo ora. Il mio affetto e i miei desideri sono immutati, ma una vostra parola mi farà tacere per sempre. Se invece i vostri sentimenti fossero cambiati, devo dirvelo: mi avete stregato anima e corpo e vi amo... vi amo... vi amo. E d'ora in poi non voglio più separarmi da voi. ('''Mr. Darcy''') {{NDR|[[dichiarazioni d'amore dai film]]}}
 
==Dialoghi==
{{cronologico}}
 
 
*'''Jane''': Il signor Bingley è proprio come dovrebbe essere un uomo: sensibile, simpatico...<br>'''Lizzie''': ...bello e convenientemente ricco?<br>'''Jane''': Sai non credo nel matrimonio ispirato da brame patrimoniali...<br>'''Lizzie''': Mi trovi d'accordo! Solo il vero amore potrà condurmi al matrimonio, ragion per cui morirò [[zitella]].<br>'''Jane''': Secondo te gli piaccio davvero, Lizzie?<br>'''Lizzie''': Jane, ha ballato con te per tutta la sera e ti ha guardata per il resto del tempo. Ti autorizzo a fartelo piacere! Te ne sono piaciuti di molto più insulsi! Sei così incline a farti piacere le persone indistintamente. Ai tuoi occhi il mondo intero è buono e caro.
 
*{{NDR|parlando di Mr. Darcy}} Avrei potuto perdonare la sua vanità se non avesse mortificato la mia... ('''Lizzie''')
 
*{{NDR|Mrs Bennet ha mandato Jane da Bingley a cavallo, sospettando che avrebbe piovuto}}<br>'''Mrs Bennet''': Così dovrà pernottare là. Proprio come avevo previsto!<br>'''Mr. Bennet''': Santi numi, signora! Avete una sicura arte occulta nel combinare incontri!<br>'''Lizzie''': Anche se non trovo ragionevole, mamma, attribuirvi il merito di aver fatto piovere!
 
*'''Lizzie''' {{NDR|leggendo la lettera mandata da Jane}}: "I miei gentili amici non vogliono che io ritorni a casa finché non mi sarò rimessa. Non vi allarmate giacché a parte la gola infiammata, la febbre, e il mal di testa sto benissimo." Ma è ridicolo!<br>'''Mr. Bennet''': Se Jane morisse, consolerebbe che è avvenuto per addescareadescare il signor Bingley.<br>'''Mrs Bennet''': Oh, la gente non muore di raffreddore...<br>'''Lizzie''': Ma potrebbe morire per la vergogna di avere una madre così.
 
*{{NDR|a Mr. Darcy, dopo aver letto una lettera}} Pare che la signora Battarst ridecori il salone da ballo in stile francese. È poco patriottico, non trovate? ('''Miss Bingley''')
 
*'''Miss Bingley''': Signorina Elisabeth, siete venuta a piedi fin qui? <br /> '''Lizzie''': Sì, infatti. Perdonate, dov'è mia sorella? <br /> '''Mr. Darcy''': È di sopra. <br /> '''Lizzie''': Vi ringrazio. {{NDR|esce dalla stanza}}<br /> '''Miss Bingley''': Giusto cielo! Avete visto l'orlo del duo abito? Sei dita di fango! Aveva un aspetto assolutamente medievale!
 
*'''Mrs Collins''': Lizzie! Stai bene? <br />'''Lizzie''': Davvero non saprei...
 
*Gli uomini sono arroganti o stupidi. E se sono amabili si lasciano condizionare a tal punto da non essere consapevoli di sé. ('''Lizzie''')
 
*'''Mr. Darcy''': Signorina Elizabeth! <br /> '''Lizzie''': Vi sapevo a Londra. <br /> '''Mr. Darcy''': No, no, non sono a Londra. <br /> '''Lizzie''': No... non saremmo venuti se avessimo saputo che eravate... <br /> '''Mr. Darcy''': No..Sono tornato prima per degli affari con il mio amministratore. <br /> '''Lizzie''': Sono nel Derbyshire con i miei zii! <br /> '''Mr. Darcy''': E state facendo un giro piacevole? <br /> '''Lizzie''': Molto piacevole. Domani andiamo a Matlock. <br /> '''Mr. Darcy''': Domani? State a Lambton? <br /> '''Lizzie''': Sì, al Rose and Crown. <br /> '''Mr. Darcy''': Sì. <br /> '''Lizzie''': Mi dispiace per l'intrusione, mi hanno detto che la casa è aperta ai visitatori, non avevo idea... <br /> '''Mr. Darcy''': Vi accompagno in paese? <br /> '''Lizzie''': No! Mi piace camminare... <br /> '''Mr. Darcy''': Sì, lo so. <br /> '''Lizzie''': Arrivederci signor Darcy.
 
*'''Miss Georgiana''': Signorina Elizabeth! <br /> '''Mr. Darcy''': Mia sorella: la signorina Georgiana. <br /> '''Miss Georgiana''': Mio fratello mi ha parlato molto di voi: sento di essere già vostra amica! <br /> '''Lizzie''': Grazie! Che pianoforte meraviglioso! <br /> '''Miss Georgiana''': Me l'ha regalato mio fratello. Non doveva... <br /> '''Mr. Darcy''': Oh sì, invece! <br /> '''Miss Georgiana''': Oh meglio così allora! <br /> '''Mr. Darcy''': Si persuade facilmente, vero? <br /> '''Lizzie''': Vostro fratello ha sopportato per una sera intera che suonassi io. <br /> '''Miss Georgiana''': Ha detto che suonate molto bene! <br /> '''Lizzie''': Oh, allora ha raccontato la più grande delle menzogne! <br /> '''Mr. Darcy''': No, ho detto che suonate piuttosto bene. <br /> '''Lizzie''': Ah, "piuttosto bene" non è "molto bene", sono soddisfatta! <br /> '''Mr. Darcy''': Signor Gardiner vi piace la pesca? <br /> '''Mr. Gardiner''': Molto signore. <br /> '''Mr. Darcy''': Posso convincervi ad accompagnarmi al lago questo pomeriggio? È molto pescoso e i suoi abitanti vivono in pace da troppo tempo. <br /> '''Mr. Gardiner''': Ne sarei felice. <br /> '''Miss Georgiana''': Suonate a quattro mani, Elizabeth? <br /> '''Lizzie''': Solo se costretta! <br /> '''Miss Georgiana''': Fratello, dovete costringerla!
 
*{{NDR|a Lizzie}} Il signor Darcy non si dà neanche la metà dell'importanza che ti dai tu. ('''Lidya''')
 
*Non c'è niente di più doloroso che la separazione da un figlio. Senza i figli ci si sente abbandonati. ('''Mrs Bennet''')
 
*Se i vostri sentimenti sono gli stessi di aprile, ditelo ora. Il mio affetto e i miei desideri sono immutati, ma una vostra parola mi farà tacere per sempre. Se invece i vostri sentimenti fossero cambiati, devo dirvelo: mi avete stregato anima e corpo e vi amo... vi amo... vi amo. E d'ora in poi non voglio più separarmi da voi. ('''Mr. Darcy''') {{NDR|[[dichiarazioni d'amore dai film]]}}
 
*'''Mr. Bennet''': Lizzie, sei uscita di senno, forse? Non odiavi quell’uomo?<br>'''Lizzie''': No, papà.<br>'''Mr. Bennet''': Sì, è ricco, di sicuro... e avresti delle carrozze più belle di quelle di Jane. Ma potrà farti felice?<br>'''Lizzie''': Avete altre obiezioni a parte credermi indifferente verso di lui?<br>'''Mr. Bennet''': Niente affatto. Tutti noi lo conosciamo come un uomo orgoglioso e sgarbato, ma questo non conta se ti piace.<br>'''Lizzie''': Mi piace molto. Lo amo. Non è orgoglioso, mi ero sbagliata. Su di lui mi ero completamente sbagliata. Non lo conoscete, papà. Se vi dicessi com'è veramente e che cos'ha fatto...
14 388

contributi