Comprensione: differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
m (migrazione automatica di 1 collegamenti interwiki a Wikidata, d:q46744)
Nessun oggetto della modifica
*Esiste una passione per la comprensione proprio come esiste una passione per la musica; è una passione molto comune nei bambini, ma che poi la maggior parte degli adulti perde. Senza di essa non ci sarebbero né la matematica né le altre scienze. Più volte la passione per la comprensione ha condotto all'illusione che l'uomo sia in grado di comprendere razionalmente il mondo oggettivo, attraverso il pensiero puro, senza nessun fondamento empirico; in breve attraverso la metafisica. ([[Albert Einstein]])
*Essere capiti vuol dire essere presi e accettati per quello che siamo. ([[Natalia Ginzburg]])
*L'atto più elevato del pensiero consiste, in definitiva, nel comprendere la necessità di porre l'incomprensibile. ([[Jules Lagneau]])
*L'uomo è maturo quando arriva a capire che c'è il mistero, cioè che tutto non si riduce a quello che lui vede e capisce. ([[Oreste Benzi]])
*La gente mi comprende così poco che non comprende neppure i miei lamenti perché non mi comprende. ([[Søren Kierkegaard]])