Apri il menu principale

Modifiche

221 byte aggiunti ,  4 anni fa
Gandhi +1, min.
*Si diventa morali non appena si è infelici. ([[Marcel Proust]])
*Tutti noi abbiamo bisogno di un coinvolgimento morale che vada oltre le meschine contingenze della vita quotidiana: dovremmo prepararci a difendere attivamente questi valori ovunque siano scarsamente sviluppati o siano minacciati. Anche la morale cosmopolita deve essere mossa dalla passione; nessuno di noi avrebbe nulla per cui vivere se non avessimo qualcosa per cui valga la pena morire. ([[Anthony Giddens]])
*Un concetto mi si radicò dentro profondamente – la convinzione che la morale è alla base di tutte le cose, e che la morale è fatta di verità, dunque la verità divenne il mio solo scopo. ([[Mahatma Gandhi]])
 
===[[Vilfredo Pareto]]== =
*I precetti morali sono spesso volti ad assodare il potere della classe dominante, spessissimo a temperarlo.
*La morale tipo è stata considerata come alcunché di assoluto; rivelata od imposta da Dio, secondo il maggior numero; sorgente dall'indole dell'uomo, secondo alcuni filosofi. Se ci sono popoli i quali non la seguono ed usano, è perché la ignorano, e i missionari hanno l'ufficio di insegnarla ad essi e di aprire gli occhi di quei miseri alla luce del vero; oppure i filosofi si daranno briga di togliere i densi veli che impediscono ai deboli mortali di conoscere il Vero, il Bello, il Bene, assoluti; i quali vocaboli sono spesso usati sebbene nessuno abbia mai saputo cosa significassero, né a quali cose reali corrispondessero.
 
==Altri progetti==
{{interprogetto|wikt|w_preposizione=riguardante la}}
 
[[Categoria:Concetti e principi filosofici]]