Differenze tra le versioni di "François de La Rochefoucauld"

m
+wikilink
m (+wikilink)
m (+wikilink)
*La [[debolezza]] è il solo difetto che non si saprebbe correggere. (130)
*È più facile esser saggi per gli altri che per sé stessi. (132)
*Le sole copie buone sono quelle che ci rivelano il [[ridicolo]] dei cattivi originali. (133)
*Non si è mai tanto ridicoli per le qualità che si hanno quanto per quelle che si ostenta di avere. (134)
*Talvolta si è tanto diversi da sé stessi quanto dagli altri. (135)
*Perdoniamo spesso chi ci annoia, ma non possiamo perdonare chi è annoiato da noi. (304)
*Talvolta nella vita capitano infortuni in cui bisogna avere un briciolo di follia per cavasela. (310)
*Se esistono uomini che non si sono mai coperti di [[ridicolo]], è perché non lo si è cercato bene. (311)
*Tra amanti non ci si annoia mai a stare insieme perché si parla sempre di sé stessi. (312)
*L'estremo piacere che proviamo nel parlare di noi stessi ci deve far temere di procurarne assai poco a chi ci ascolta. (314)