Differenze tra le versioni di "George Harrison"

m
sistemo
m (Bot: removing existed iw links in Wikidata)
m (sistemo)
* La morale della storia è che, se accetti gli alti, dovrai passare anche attraverso i bassi. Nelle nostre vite abbiamo imparato a conoscere l'amore e l'odio, gli alti e i bassi, il bene e il male, le sconfitte e le vittorie. Era come una versione amplificata di quello che vive chiunque altro. Quindi, essenzialmente, va bene. Qualsiasi cosa sia accaduta è positiva se ci ha insegnato qualcosa, ed è negativa solo se non abbiamo imparato: "Chi sono? Dove sto andando? Da dove vengo?"<ref>Citato in ''The Beatles Anthology''.</ref>
 
* Per tutti quegli anni c'è stato fra noi un legame molto stretto. I [[The Beatles|Beatles]] non potranno mai dividersi davvero perché, come abbiamo detto al momento della separazione, non c'è davvero alcuna differenza. La musica c'è, i film sono ancora lì. Qualsiasi cosa abbiamo fatto c'è ancora e ci sarà per sempre. Quel che c'è, c'è, non era poi così importante. È un po' come Enrico VIII, o Hitler, o uno di quei personaggi storici sui quali fanno sempre vedere dei documentari: il loro nome resterà scritto per sempre, e senza dubbio lo sarà anche quello dei Beatles. Ma la mia vita non è cominciata con i Beatles e non è finita con loro. È stato come andare a scuola: sono andato a Dovedale, poi al Liverpool Institute e poi per un po', alla Beatles University, poi ho abbandonato l'università e, adesso, sto trascorrendo il resto della mia vita. In fin dei conti, come ha detto John, era solo un complessino rock. Ha fatto molto, ha significato molto per tanti, ma non era poi ''così'' importante.<ref>Citato in ''The Beatles Anthology'', p. 354.</ref>
 
== Citazioni su George Harrison ==
 
==Altri progetti==
{{interprogetto|commons=Category:George Harrison|w}}
 
{{The Beatles}}
 
[[Categoria{{DEFAULTSORT:Chitarristi britannici|Harrison, George]]}}
[[Categoria:Chitarristi britannici]]
[[Categoria:Compositori britannici]]