Differenze tra le versioni di "Università"

m
→‎Citazioni: tolgo una spostata in sezione
m (refuso)
m (→‎Citazioni: tolgo una spostata in sezione)
*Era questo, l'università: credere che ti saresti aperta sull'universo e non incontrare nessuno. ([[Amélie Nothomb]])
*[L'università deve essere] focolaio di attività scientifica, vero laboratorio nel quale maestri e scolari collaborano ad indagare nuovi veri e a rivedere questioni già discusse. Così nello studente si educa lo spirito critico e, quel che più importa dato lo scopo speciale che la nostra Università ha, lo spirito di ricerca. ([[Agostino Gemelli]])
*L'Università è la maggiorità intellettuale! ([[Giovanni Battista Montini]])
*I figli dei docenti sono più bravi perché hanno tutta una ''forma mentis'' che si crea nell'ambito familiare tipico di noi professori. Questa infelice frase a metà novembre scorso è scappata di bocca al professor Giuseppe Nicotera mentre mi spiegava al telefono come il suo figliuolo Ludovico avesse vinto in solitaria un concorso per ricercatore nell'università più chiacchierata d'Italia ([[Nino Luca]]).
*L'università funziona come strumento di manipolazione ideologica e politica teso ad instillare negli studenti uno spirito di subordinazione rispetto al potere (qualsiasi esso sia) ed a cancellare, nella struttura psichica e mentale di ciascuno di essi, la dimensione collettiva delle esigenze personali e la capacità di avere dei rapporti con il prossimo che non siano puramente di carattere competitivo. ([[Guido Viale]])
12 407

contributi