Differenze tra le versioni di "Jean Cocteau"

fixes, +1
(fixes, +1)
[[File:Jean Cocteau b Meurisse 1923.jpg|thumb|Jean Cocteau, 1923]]
'''Jean Maurice Eugène Clément Cocteau''' (1889 – 1963), poeta, romanziere, drammaturgo, designerscrittore e cineasta francese.
 
==Citazioni di Jean Cocteau==
*Nel ''Diavolo in corpo'' la pianta misteriosa che fu [[Raymond Radiguet|Radiguet]] racconta il segreto delle proprie origini. Nel ''Ballo del conte d'Orgel'', essa fiorisce. E il suo profumo è parola. (citato in Roberto Cantini, introduzione a Raymond Radiguet 1975)
*Non ci sono solo rovine in Sicilia e commoventi testimonianze di un passato con il quale tutte le civiltà si sono sposate. Non ci sono solo le strade solitarie dove circolano i carretti dipinti con scene della Bibbia, trainati da cavalli piumati che sembrano dover partecipare ad un torneo. Non ci sono solo i templi morti e i chiostri con i mosaici colorati. Non ci sono solo i giardini della Bella e la Bestia e le terrazze battute da ondate di profumi. Non ci sono solo i feudi misteriosi pieni di specchiere nere e di busti che tendono le mani fuori dalle nicchie. C'è una grande diga in costruzione vicino a Troina, dove ingegneri e operai sembrano volare su carrelli sopra la voragine, c'è Palermo che ricostruisce il suo Duomo, c'è lo sforzo di tutte le persone per connettere il passato con il futuro, ed essere così degne della loro autonomia, e alle quali auguro buona fortuna con tutto il cuore.<ref>Citato in ''[http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2014/08/20/non-solo-templi-cocteau-ammiro-la-sicilia-che-rinascevaPalermo11.html]'', ''la Repubblica'', 20 agosto 2014.</ref>
*Se preferisco i [[cane e gatto|gatti]] ai [[cane e gatto|cani]], è perché non ci sono gatti poliziotti.<ref>Citato in Brigitte Bulard-Cordeau, ''Il piccolo libro dei gatti'', traduzione di Giovanni Zucca, Fabbri Editori, Milano, 2012, [https://books.google.it/books?id=CJVtc6ESC-UC&pg=PA86 p. 86]. ISBN 978-88-58-66237-3</ref>
*Tutte queste cicatrici Terra sono il fascino della tua figura guerriera. (citato in ''Il mio primo viaggio'', fuori testo a pag. 8)
 
==Filmografia==
*''[[La bella e la bestia (film 1946)|La bella e la bestia]]'' (1946)
 
==Note==
<references/>
 
==Bibliografia==
*Jean Cocteau, ''Il mio primo viaggio'' (''Mon premier Voyage – tour du monde en 80 jours''), traduzione di Olga Koudacheff, Istituto Geografico De Agostini, 1964.
 
== Altri progetti==
{{interprogetto|w|commons=Category:Jean Cocteau}}
 
{{DEFAULTSORT:Cocteau, Jean}}
[[Categoria:Designer francesi]]
[[Categoria:RegistiDrammaturghi francesi]]
[[Categoria:Poeti francesi]]
[[Categoria:Registi francesi]]
[[Categoria:Scrittori francesi]]
[[Categoria:Sceneggiatori francesi]]
[[Categoria:Registi francesi]]