Apri il menu principale

Modifiche

20 byte rimossi ,  4 anni fa
m
nessun oggetto della modifica
*Lo scopo finale dell'uomo è di sottomettere a sé tutto ciò che è privo di ragione e di padroneggiarlo liberamente secondo la propria legge.
*La natura, quando agisce in modo teleologico, agisce secondo leggi [[necessità|necessarie]]. La ragione agisce invece secondo il modo delle ''[[libertà]]''.
*Levo il mio capo ben alto sopra le rupi minacciose, e sopra le furiose cascate, e sopra le nubbi che ruotano, lacerate dai tuoni fragorosi, in un mare di fuoco: e posso dire: Sono eterno, e sfido la vostra potenza! Piombate voi tutte, o potenze della natura, sopra di me; tu, o Terra, e tu, o Cielo, confondetevi nel caos primordiale; e voi, o Elementi tutti, schiumeggiate ed infuriate e triturate con selvaggia ostilità fin la più piccola particella di quel corpo che io chiamo ''mio'': la mia volontà sola, col suo piano immutabile, si librerà con fredda tenacia sulle macerie dell'universo. Giacché io ho accettata la mia missione, ed essa, o potenze naturali tutte, è più duratura di voi; essa è eterna, ed io sono eterno, come essa è. (III; 1943, p. 141)
 
===[[Anna Frank]]===
==Voci correlate==
*[[Ambientalismo]]
*[[AnimaliAnimale]]
*[[Ecologia]]