Differenze tra le versioni di "Infanzia"

168 byte aggiunti ,  6 anni fa
+1
m
(+1)
*È segno di senilità per le persone e per le civiltà tornare sempre alla propria fanciullezza, mentre è segno di apertura affezionarsi ai bambini ora viventi: avete questi, e perché state a rievocare, affranti e stupefatti, la vostra infanzia? ([[Aldo Capitini]])
*È vecchio ciò che si è dimenticato. E quello che non si può dimenticare, è accaduto appena ieri. L'unità di misura non è il [[tempo]], ma il valore. E la cosa che ha in assoluto più valore, divertente o triste che sia, è l'infanzia. ([[Erich Kästner]])
*Erano anni in cui si cresceva in fretta, e quando l'infanzia si sbriciolava tra le loro mani molto bambini avevano già lo sguardo da vecchi. ([[Carlos Ruiz Zafón]])
*Esaltazione dell'infanzia: quanti anni impieghiamo a dimenticare la passione che profondevamo in ogni attività che ci assicurava piacere? Di quale impegno totale non siamo più capaci, di quale gioia, di quali slanci di affascinante lirismo? ([[Muriel Barbery]])
*I giorni che mi crearono l'infanzia sono soltanto miei. ([[Bianca Bianchi]])
12 407

contributi