Differenze tra le versioni di "Antropomorfismo"

nessun oggetto della modifica
(wlink; metto altra di Jüngel)
{{voce tematica}}
[[Immagine:Primavera 03.jpg|thumb|Raffigurazione antropomorfica della primavera (Botticelli).]]
Citazioni sull''''antropomorfismo''' (applicato al divino, alla natura, agli animali etcecc.).
 
*Ci si pronuncia così tanto contro gli antropomorfismi e non si ricorda che la nascita di [[Cristo]] è il più grande e il più ricco di significato. ([[Søren Kierkegaard]])
*Ogni religione deve cominciare con un po' di antropomorfismo: una divinità remota come il Primo Motore di Aristotele non può ispirare una ricerca spirituale, e se una tale proiezione di sentimenti umani sul divino non diventa fine a se stessa, essa può essere utile e benefica. Va detto inoltre che questa tendenza a raffigurare Dio con tratti umani ha ispirato una coscienza sociale. ([[Karen Armstrong]])
*Se nei testi biblici viene al linguaggio il fatto che Dio viene al mondo e se la storia della venuta al mondo di Dio raggiunge il suo scopo, nell'idea del Nuovo Testamento, nella venuta al mondo dell'essere umano Gesù e nella sua storia in questo mondo, allora la caratteristica antropomorfa del parlare umano di Dio non può essere oggettivamente inadeguata. ([[Eberhard Jüngel]])
*Sebbene ami i greci, non sono mai riuscito a condividere il loro antropomorfismo. Come è possibile immaginare Zeus, o tanto più Afrodite o Poseidone, sotto forma umana? Come è possibile che quanto vi è di più numinoso e tremendo o semplicemente incommensurabile negli dèi, assuma l'aspetto dei nostri corpi? ([[Pietro Citati]])
 
==Altri progetti==